Trapani in finale, contro l’Imolese basta Bollino dal dischetto

Il punteggio totale della doppia sfida contro i grifoni è di 1-3

TRAPANI (4-2-3-1): Antonini; Pino (89′ Pipitone), Cristini, Gelli (79′ Crimi), Guerriero; Acquadro, Ba (79′ Bolcano); Bollino, Marigosu, Convitto; Samake (63′ Montini). A disposizione: Ujkaj, Sbrissa, Morleo, Kragl, Sartore. Allenatore: Alfio Torrisi

IMOLESE: Adorni, Agustin, Elefante (77′ Manes), Brandi (66′ Garavini), Dall’Osso, Mattiolo (66′ Rizzi), Gulinatti, Capozzi, Manzoni (66′ Vlahovic), Daffe (59′ Diaby), Raffini. A disposizione: Bovo, Rama, Konate, Ciucci. Allenatore: Gianni D’Amore

Solo Trapani nei primi 20 minuti di gioco e diverse occasioni da gol, su tutte quella di Samake che, solo al centro dell’area, ha calciato fuori dallo specchio della porta dell’Imolese. Al 23′ calcio di punizione per la formazione emiliana che realizza il primo tiro in porta, deviato in calcio d’angolo da Giulio Antonini.

Al 32′ finta di Convitto che è entrato dentro l’area, cross sulla testa di Samake che ha trovato prontamente Adorni. Al 45′ un’altra occasione per l’Imolese che, con un tiro dalla distanza di Brandi, ha sfiorato il palo alla sinistra di Antonini. Prima frazione di gioco che termina a reti inviolate.

Al 51′ altra occasione per il Trapani, questa volta è stato Bollino a non concretizzare. Granata che hanno sciupato tanto anche al 70′ con il colpo di testa di Gelli che è terminato appena fuori. Hanno protestato vigorosamente un fallo di mano di Guerriero nell’area di rigore del Trapani, calcio di rigore che però non è stato concesso dall’arbitro.

Rigore assegnato al Trapani pochi minuti più tardi, all’82’, dopo un tiro di Bollino ribattuto da Adorni con un riflesso felino che poi si è lanciato rovinosamente su Montini. A battere il tiro dal dischetto Mauro Bollino che ha spiazzato il portiere dei grifoni. Il Trapani con l’1-0 si è aggiudicato la finale di Coppa Italia, 1-3 il totale del doppio incontro. L’ultimo atto sarà contro il Follonica Gavorrano.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice