Trapani, il sindaco ha distribuito le deleghe assessoriali

Firmato il decreto di conferimento delle deleghe assessoriali ai componenti della Giunta Comunale

Questa mattina, il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha firmato il decreto di conferimento delle deleghe assessoriali ai componenti della Giunta Comunale. Rimangono al momento in capo al sindaco tutte le altre deleghe per le quali si riserva l’attribuzione con successivi provvedimenti nel rispetto della vigente normativa.
Assessore Giuseppe Pellegrino deleghe in materia di: Urbanistica, Tutela del territorio e Abusivismo edilizio, Patrimonio ed Espropri, Politiche Agricole, Partecipate: GAL Elimos e Strade del Vino, Frazioni: Fulgatore, Mokarta, Ummari, Xitta, Quartiere Villa Rosina.
Assessore Vincenzo Abbruscato deleghe in materia di: Rapporti con il Consiglio Comunale, Servizi demografici, Organizzazione e gestione del Personale, Servizi nelle frazioni e semplificazione amministrativa, Suap, Commercio e attività economiche, Industria e attività produttive, Quartiere Trapani Centro.
Assessore Alberto Mazzeo deleghe in materia di: Bilancio, Finanze, Tributi, Economato, – Ufficio Unico Entrate e lotta all’evasione, Informatizzazione, Amministrazione Digitale, Affari generali, Legali e Contratti, Controllo analogo Partecipate, Rapporti economici,contabili e patrimoniali con il Comune di Misiliscemi.
Assessore Andrea Vassallo deleghe in materia di: Mercati e Fiere, Randagismo e Protezione animali,Polizia municipale, Quartiere Fontanelle Milo.
Assessore Giuseppe La Porta deleghe in materia di: Servizi cimiteriali, Rapporti con le Istituzioni, Partecipata ATM, Quartiere Sant’Alberto e Fontanelle sud.
Assessore Rosalia D’Alì deleghe in materia di: Turismo e promozione Trapani West of Sicily, Internazionalizzazione e Trapani capitale delle culture euromediterranee, Arte, Cultura ed eventi correlati. Partecipate: Biblioteca Fardelliana e Ente Luglio Musicale, Politiche del Centro Storico.
Assessore Andreana Maria Patti deleghe in materia di: Politiche Comunitarie e programmi di sviluppo territoriale, PNRR e Cooperazione Internazionale, Programmazione innovativa e strategica, Pari Opportunità – Partecipata FLAG.
Assessore Emanuele Barbara deleghe in materia di: Attuazione Programma di Governo; URP e Servizi al Cittadino; Università e Politiche Giovanili; Sport, Attività Ricreative e del Tempo Libero; Eventi e Feste Patronali e della Tradizione, Verde pubblico e servizi tecnico manutentivi, Spiagge, Ville e giardini, Servizi ambiente e RD, Partecipate Trapani Servizi e SRR TPNord; Quartiere Trapani Centro Storico.
Assessore Giuseppe Virzi deleghe in materia di: Servizi Sociali, Servizi alla Famiglia e Politiche del Lavoro – Distretto D 50, Terzo Settore, Quartiere Cappuccinelli.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo