Trapani, il Comune dispone chiusura comunità per anziani

Dopo le Irregolarità rilevate da Polizia Municipale e NAS

Ordinanza del Comune di Trapani che dispone la cessazione immediata dell’attività e la chiusura di una comunità per anziani, sita in un appartamento al primo piano di uno stabile in via della Terra, dopo che al titolare sono state elevate diverse sanzioni amministrative per le irregolarità riscontrate dalla Polizia Municipale prima e dai Carabinieri del NAS in seguito.

Il numero di persone che ospitava, infatti, è risultato superiore a quello massimo previsto che sarebbe dovuto essere di otto, in tre camere. In occasione del primo controllo, effettuato su richiesta dei Servizi Sociali del Comune nel febbraio scorso, oltre a quattro ospiti in più, era stato accertato anche l’utilizzo di un bagno, da parte del personale, accessibile solo da una stanza per gli anziani.

Lo scorso 18 aprile, invece, i Carabinieri hanno trovato 13 ospiti, tre dei quali sistemati in una stanza senza un armadio e con un solo comodino e con gli effetti personali per terra, dentro un sacchetto di plastica. Da qui il provvedimento emanato dagli uffici comunali nei confronti del titolare.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
Possono accedere al beneficio le cantine sociali costituite in forma cooperativa