Trapani, il Campo Aula potrebbe diventare uno skate park

Il progetto prevede un investimento di circa 942 mila euro per riqualificare completamente l'impianto sportivo

L’Amministrazione comunale di Trapani ha annunciato che il Campo Aula potrebbe essere trasformato in uno skate park grazie a un progetto finanziato nell’ambito del Pnrr. Il progetto prevede un investimento di circa 942 mila euro per riqualificare completamente l’impianto sportivo, che attualmente versa in uno stato di abbandono e degrado a causa di atti vandalici.

Gli appassionati di skateboarding a Trapani avranno finalmente un luogo dedicato a questa disciplina, poiché molti praticano questo sport senza avere strutture adeguate a disposizione. Secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, l’amministrazione ha effettuato un sopralluogo e ha riconosciuto il potenziale del luogo per diventare uno dei migliori impianti nel meridione d’Italia dedicato allo skateboarding.

La progettazione è stata affidata a un esperto nel campo, l’architetto Pietro De La Pierre Des Ambrois. L’assessore comunale allo Sport, Emanuele Barbara, ha dichiarato che l’obiettivo è avviare i lavori entro la fine dell’anno o, al massimo, nei mesi successivi. Il progetto prevede una completa revisione della struttura del Campo Aula e potrebbe diventare uno skate park totalmente aperto e privo di cancellate.

Una vera rivoluzione per un campo storico. Il Trapani Calcio giocò al Campo Aula dalla stagione 1942-43 fino alle prime due partite del campionato 1960-61. Un pareggio con il Cosenza all’esordio stagionale e nell’ultima partita giocata all’Aula, il 16 ottobre 1960, una vittoria (2 a 0, con doppietta di Zucchinali) nel derby col Marsala.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30