Trapani: i Carabinieri onorano la Madonna “Virgo Fedelis”, loro patrona

La cerimonia si è svolta alla sola presenza di una rappresentanza di militari dell'Arma

Celebrata ieri pomeriggio nella chiesa “Maria Santissima Ausiliatrice” di Trapani la messa in onore della Madonna “Virgo Fidelis”, patrona dei Carabinieri.

Alla cerimonia, nel rispetto delle attuali disposizioni anti Covid, ha partecipato solo una ristretta rappresentanza di militari dell’Arma.

La data del 21 novembre rappresenta una ricorrenza importante per i Carabinieri. Si celebrano, infatti, tre fatti importanti della storia dell’Arma. Il 21 Novembre 1941 ebbe luogo una delle più cruente battaglie in terra d’Africa, nella quale un intero Battaglione di Carabinieri si sacrificò nella strenua difesa, protrattasi per tre mesi, del capoluogo di Culquaber. Alla bandiera dell’Arma dei Carabinieri fu conferita, per quel fatto d’arme, la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare, dopo quella ottenuta per la partecipazione alla Prima Guerra Mondiale.

Fu nel 1949 che il papa Pio XII, accogliendo l’istanza dell’Ordinario Militare d’Italia Carlo Alberto di Cavallerleone, proclamò ufficialmente Maria “Virgo Fidelis Patrona dei Carabinieri”, fissando la celebrazione della festa il 21 Novembre, in concomitanza della ricorrenza della presentazione di Maria vergine al Tempio e, appunto, della Battaglia di Culquaber.

Nell’occasione si celebra anche la Giornata dell’orfano, istituita nel 1996, che rappresenta per i Carabinieri e per l’ONAOMAC una occasione di particolare vicinanza alle famiglie dei colleghi scomparsi.
L’opera Nazionale di Assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri, Ente morale fondato nel 1948, assiste attualmente circa 1.000 orfani a ciascuno dei quali eroga un sostegno economico semestrale, distinto per fasce d’età, fino al compimento degli studi mentre l’assistenza agli orfani disabili è a vita.
Chi volesse effettuare una donazione in favore degli orfani può utilizzare le seguenti coordinate: C/C bancario n. 121 B.N.L.
IBAN IT77Z0100503344000000000121
C/C postale n. 288019
IBAN IT35Z0760103200000000288019

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30