Trapani, giunta in porto la “Sea Watch 3” con 257 migranti

Saranno tutti sottoposti alle verifiche sanitarie e al tampone per il Covid

È entrata al porto di Trapani alle 9.15 di stamattina la Sea Watch 3, la nave della ong tedesca con a bordo 257 migranti tratti in salvo nei giorni scorsi nel Mediterraneo.

I migranti – tra cui ci sono 70 minori non accompagnati – saranno sottoposti alle verifiche sanitarie e al tampone per il Covid. Tutti dovranno osservare il previsto periodo di quarantena e lo faranno a bordo della apposita nave che staziona nelle acque davanti la città.

Soltanto dopo, e previo tampone, potranno sbarcare per essere trasferiti – chi ne avrà diritto – nei centri di accoglienza per richiedenti asilo.

Si è conclusa, così, la lunga attesa in mare, tra la Sicilia sudorientale e Malta, per la Sea Watch 3 che ieri aveva comunicato di aver ricevuto l’indicazione di dirigersi verso Trapani.

Resta ancora senza un porto dove attraccare, invece, la “Ocean Viking”, la nave di SoS Mediterranee che ha a bordo circa 550 persone tra cui anche un bambino di soli tre mesi soccorso durante una delle sei operazioni di salvataggio degli scorsi giorni.
AGGIORNAMENTO ORE 15
La nave ha ottenuto di potersi dirigere verso il porto siciliano di Pozzallo. Fatta eccezione per minori e soggetti vulnerabili, tutti gli altri migranti, dopo i tamponi e i controlli sanitari, dovrebbero essere imbarcati sulla nave quarantena “Azzurra”.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana
In collaborazione con le associazioni MareVivo e A.S.D. Misilese
Lunga maratona di voci e musica al Parco archeologico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
Possono accedere al beneficio le cantine sociali costituite in forma cooperativa