Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia, CISL Trapani: “Serve fare molto di più”

"Nel nostro Paese e ancora di più nelle nostre realtà, la condizione dei giovani si è notevolmente aggravata"

Si celebra oggi la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia. L’occasione viene commentata dal segretario generale della Cisl Palermo Trapani, Leonardo la Piana: “La condizione degli adolescenti e dei bambini oggi si è aggravata – afferma il sindacalista – fra degrado sociale e povertà crescenti, per questo siamo dell’idea che serve focalizzarsi più sul concetto di povertà educativa perché sono fondamentali le opportunità di crescita educativa, fisica, socio-emozionale dei nostri ragazzi, che spesso oggi gli vengono negate così come vere opportunità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni.

“Qualche giorno fa a Palermo – prosegue La Piana – un ragazzo di appena 13 anni si è tolto la vita perché non compreso, un fallimento complessivo di un sistema di cui tutti facciamo parte che spesso punta il dito senza dare risposte. In queste ultime settimane molti bambini innocenti sono vittime della guerra senza averne alcuna colpa, solo due esempi molto diversi tra loro ma al contempo significativi che rappresentano la punta dell’iceberg di una serie di questioni che ci dicono quale cammino ancora si deve percorrere, per dare concreta attuazione a quelli che devono essere i diritti dei bambini e degli adolescenti sanciti nella Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

“Nel nostro Paese e ancora di più nelle nostre realtà, la condizione dei giovani si è notevolmente aggravata – conclude il segretario generale della Cisl Palermo Trapani – per l’effetto delle misure di isolamento attuate durante la pandemia che hanno penalizzato specialmente i bambini e gli adolescenti provenienti da contesti familiari più problematici e che oggi incidono profondamente anche su aspetti sociali e personali dei ragazzi stessi. La crescente povertà assoluta e relativa che incide fortemente sulla qualità di vita delle famiglie; anche alla luce del fatto che man mano sono state erose risorse economiche agli Enti locali, che come conseguenza hanno diminuito i servizi offerti e le attività da svolgere a loro favore con conseguenze ovviamente negative sui percorsi di crescita e su quelli di protezione dei loro diritti”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione