Trapani, festeggiamenti per i Patroni Sant’Alberto e Madonna di Trapani

Il Comitato presieduto dal parroco della Cattedrale e il Comune hanno diffuso il programma

Oggi, 1 agosto, con l’inizio della “quindicina”, la Chiesa trapanese si prepara ai festeggiamenti per Sant’Alberto da Trapani, patrono della città e, dal 2006 con decreto della Santa Sede, patrono secondario della Diocesi, e per la Madonna di Trapani il cui culto è diffuso non solo in molte città italiane ed europee ma anche in altri paesi del Mediterraneo come la Tunisia e il Marocco.

“Come dice papa Francesco non siamo autosufficienti, da soli affondiamo: abbiamo bisogno del Signore come gli antichi naviganti delle stelle – dice il vescovo Pietro Maria Fragnelli – A Maria di Trapani che nei secoli è stata onorata come speranza dei naviganti, spes nautarum, e a Sant’Alberto da Trapani chiediamo di guardare con tenerezza tutti i naviganti del Mediterraneo, di tutti i mari e deserti, di tutte le frontiere dove la vita è in bilico e d’insegnarci le vie della comunione e della solidarietà”

Il comitato dei festeggiamenti patronali presieduto dal parroco della Cattedrale, monsignor Gaspare Gruppuso, e il sindaco Giacomo Tranchida hanno diffuso il programma dei festeggiamenti. Di seguito il calendario completo.
DOMENICA 6 AGOSTO
Ore 10.00 – Al Santuario “Maria SS. Annunziata”: rito della benedizione dell’acqua e del dono del cotone di Sant’Alberto.
Ore 20.00 – Trasporto della statua-reliquario di S. Alberto dal Santuario alla
Cattedrale “San Lorenzo”. Itinerario: Santuario, via Conte Agostino Pepoli, via a Palma, piazza Nicolodi, viale Regione Siciliana, via G. Verga, (Parrocchia Sant’Alberto, quartiere Sant’Alberto”), via Salemi, via Marsala, via G.B. Fardella, piazza Vittorio Emanuele, viale Regina Margherita, Piazza Vittoria Veneto, via Garibaldi, via Torrearsa, corso Vittorio Emanuele, Cattedrale.
Ore 21.30 – In piazza Municipio, consegna delle chiavi della città al Santo Patrono da parte del sindaco di Trapani.

LUNEDI 7 AGOSTO – SOLENNITÀ DI SANT’ALBERTO
Ore 09.30 – In Cattedrale: Sfilata del gruppo Tamburini trapanesi “Trinacria”.
Ore 11.00 – Alla Cattedrale “San Lorenzo”: Celebrazione Eucaristica. Benedizione dell’acqua di Sant’Alberto e bacio della reliquia. Presiede il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli.
Ore 19.30 In Cattedrale: Concelebrazione Eucaristica, presieduta dal vescovo.
Ore 20.45 Processione della Statua-reliquiario di Sant’Alberto. Itinerario: Cattedrale, corso Vittorio Emanuele, via Serisso, via San Francesco, via Generale Domenico Giglio, corso Vittorio Emanuele, via Torrearsa, piazza Saturno, via Sant’Agostino, corso Italia, via Porta Galli (preghiera davanti il monumento delle vittime civili di guerra – 80° Annivesario bombardamenti di Trapani), via XXX gennaio, piazza Municipio. Preghiera conclusiva.
Trasporto della statua reliquiario di Sant’Alberto al Santuario. Itinerario: piazza Vittorio Veneto, via Regina Margherita, piazza Vittorio Emanuele, via G.B. Fardella, via Conte Agostino Pepoli, Santuario Maria SS.Annunziata.

DOMENICA 13 AGOSTO – NOTTE MARIANA
Ore 21.00 – Al Porto peschereccio – Processione a mare con i pescherecci e arrivo della Statua della Madonna di Trapani – Liturgia della Parola. Subito dopo segue il trasporto in Cattedrale.
Itinerario: Porto peschereccio, via Piloti, largo delle Ninfe, via Crolina, piazza Generale Scio, Corso Vittorio Emanuele, Cattedrale.
Ore 22.00 – In Cattedrale: Lode a Maria Madre di Dio

LUNEDÌ 14 AGOSTO
Ore 17.30 A Porta delle Botteghelle (Ossuna) – Manifestazione in onore della Madonna di Trapani, patrona della gente di mare. Preghiera in suffragio dei pescatori, dei marittimi defunti e delle
vittime del mare.
Ore 18.00 In Cattedrale e al Santuario: Quindicina e Celebrazione Eucaristica
Ore 21.30 In Cattedrale: veglia Mariana

MARTEDÌ 15 AGOSTO – SOLENNITA’ DI MARIA SS. ASSUNTA IN CIELO
Ore 7.00 – 8.00 – 9.00 – 11.15 – 12.30 Al Santuario – Celebrazione Eucaristica
Ore 11.00-19.00 In Cattedrale: Celebrazione Eucaristica.
Ore 22.30 Dinanzi al Palazzo Cavarretta XV Concerto “Ai Santi Patroni” della Banda Musicale “Città di Paceco” diretta dal maestro Claudio Maltese.

MARTEDÌ 16 AGOSTO – SOLENNITA’ DI MARIA SS. DI TRAPANI, PATRONA DELLA DIOCESI E COMPATRONA DELLA CITTÀ
Ore 09.30 In Cattedrale: Gruppo Tamburini trapanesi “Trinacria”.
Ore 10.00 Al Santuario “Maria SS. Annunziata”: Celebrazione Eucaristica
Ore 11.00 In Cattedrale: Celebrazione Eucaristica
Ore 12.00 Al Santuario “Maria SS. Annunziata”: Supplica alla Madonna di Trapani
Ore 18.00 Palazzo Cavarretta: Omaggio floreale ai Santi Patroni della Città, Comando Vigili del fuoco di Trapani.
Ore 18.30 Santuario – Celebrazione Eucaristica
Ore 19.30 Cattedrale – Concelebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli.
Ore 20.45 Processione della Statua della Madonna di Trapani. Itinerario: Cattedrale, corso Vittorio Emanuele, via Serisso, viale Regina Elena, via Ammiraglio Staiti, via XXX Gennaio, piazza Vittorio Veneto, via Garibaldi, via Torrearsa, Corso Vittorio Emanuele, Cattedrale.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica