Trapani, disordini e incendi al CPR di contrada Milo

Danni ai padiglioni, avviati trasferimenti

Avviato i trasferimenti dopo i disordini scoppiati ieri al Centro di permanenza per i rimpatri di contrada Milo a Trapani.

Nella struttura, attualmente, sono trattenuti 145 cittadini di nazionalità tunisina, egiziana e marocchina, nell’attesa del completamento delle procedure amministrative a loro carico e del rimpatrio nei Paesi di origine.

Dalle notizie al momento disponibili, ieri si sarebbe verificato un ulteriore episodio violento dopo le turbolenze del  22 e 23 gennaio, quando alcuni migranti hanno anche appiccato le fiamme all’interno dei padiglioni, con conseguente intervento dei Vigili del fuoco che hanno domato gli incendi.

I danni ai moduli abitativi sarebbero ingenti e avrebbero ridotto drasticamente, data la dichiarata inagibilità, la capienza del Centro che è di circa 200 posti. Non ci sarebbero stati feriti né tra i migranti, né tra gli operatori della struttura e delle Forze dell’Ordine.

I CPR sono luoghi di trattenimento per cittadini stranieri in attesa dell’esecuzione di provvedimenti di espulsione. Quando non è possibile eseguire con immediatezza l’espulsione con accompagnamento alla frontiera o respingimento, viene disposto il trattenimento. Dopo le recenti modifiche alla normativa, la permanenza prevista all’interno dei CPR è di 6 mesi, prorogabili per ulteriori 12, per un totale di 18 mesi.

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine