Trapani, da Tribunale via libera a cambio di genere su documenti anche senza operazione

È il primo caso in Italia

Il Tribunale di Trapani, primo caso in Italia, ha riconosciuto il diritto di una
transgender a cambiare nome e identità di genere all’anagrafe senza essersi sottoposta o essere in lista per l’intervento chirurgico e senza alcuna terapia ormonale.

I giudici hanno richiamato un principio contenuto in una sentenza della Corte di Cassazione che ha consentito a un’altra transgender di legittimarsi come donna prima dell’operazione che, in quel caso, era pianificata.

Emanuela, 53 anni, di Erice, ha raccontato la sua storia in un’intervista al quotidiano La Repubblica, spiegando che già all’età di 5 anni sentiva dentro di sé “un universo femminile. Perché quando si è transgender il bambino, o la bambina, percepisce la sua identità nell’immediato”.

Circa 20 anni fa ha iniziato il percorso per la riassegnazione di genere per via ormonale e chirurgica che, per la legge, è un passaggio obbligatorio per chiedere il cambiamento all’anagrafe e sui documenti. “Quando i medici mi spiegarono le conseguenze, vista l’alta invasività del trattamento, ho scelto però di non farlo — ha raccontato — e di convivere in armonia con il mio corpo. Non avere l’organo sessuale femminile non compromette il modo in cui mi percepisco, le mie sembianze non offuscano la mia identità femminile”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno