Trapani corsaro a Vibo Valentia, battuto il Rende 1 a 0: secondo posto in cassaforte

Rende 0
Trapani 1
71’ Evacuo
Rende (3-4-2-1): Borsellini; Germinio, Maddaloni, Blaze (78’ ); Viteritti, Awua (51’ Cipolla), Franco, Giannotti; Borello (90’ Leveque), Vivacqua, Rossini (78’Bonetto). All. Modesto
Trapani (4-3-3): Dini; Scrugli (77’ Ramos) Scognamillo, Da Silva, Lomolino (81’ Franco); Aloi, Costa Ferreira, Toscano; Ferretti, Evacuo, Fedato (56’ Tulli). All. Italiano
Arbitro: Andrea Zingarelli di Siena. Assistenti: Simone Teodori di Fermo e Dario Gregorio di Bari.
Ammoniti: Awau, Giannotti e Germinio per il Rende. Aloi per il Trapani.

La rete di Evacuo (al minuto 71’), su assist di Scrugli, consegna la vittoria al Trapani. Finisce 0-1 la sfida, sul campo neutro di Vibo Valentia, contro il Rende, nel match valido per trentaseiesima giornata di serie C girone c.

Dopo dieci minuti dal fischio di inizio il Rende prova a sbloccare il punteggio: tentativo di Borriello, ma la sua conclusione mancina si perde fuori.
Al 14’ prima occasione dei granata: il tiro da fuori di Costa Ferreira sfiora la traversa.
Dieci minuti dopo altra chance degli uomini di mister Italiano: Ferretti salta la difesa e calcia di sinistro, il pallone sfiora il palo. Il primo tempo si chiude sullo 0-0. Una prima parte di gara in cui il Trapani prova a fare la partita gestendo il possesso, aggredendo e pressando con tutti i suoi effettivi.

La ripresa si apre con un Rende vivace. Al 47’ biancorossi pericolosi con il diagonale di Vivacqua: il pallone finisce di poco a lato. Al 66’ padroni di casa vicini al gol, con il diagonale di Vivacqua che si perde di poco a lato.
Nel momento in cui i padroni di casa sembravano avere le redini del match, al minuto 71’ i granata passano in vantaggio: dalla destra Scrugli crossa per Evacuo che di testa mette il pallone in rete. Il bomber granata sbocca la partita in un momento difficile della sua squadra che stava soffrendo il pressing dei padroni di casa.
Al 74’ occasione mancata per il Rende: sempre Vivacqua non riesce ad approfittare di un buon cross dalla sinistra di Rossini. Al 85’ il biancorosso Cipolla mette il pallone in rete, ma l’arbitro non convalida il gol per fuorigioco.
Dopo sei minuti di recupero l’arbitro fischia il triplice fischio. Finisce così 0-1 il match tra Rende e Trapani.

Tre punti che consolidano il Trapani al secondo posto. Mentre la Juve Stabia festeggia, con due giornate di anticipo, la promozione diretta in serie B.
La squadra di mister Italiano nel prossimo turno affronterà la Paganese allo Stadio Provinciale.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk