Trapani, collocata targa sul luogo della Fontana della sirena

La statua marmorea che ornava la vasca fu rimossa nel 1872 per essere trasferita al Museo Regionale "Pepoli”

Scoperta stamattina una tabella che ricorda l’antica fontana “della Sirena”, un tempo posta alle spalle della chiesa delle Anime Sante del Purgatorio a Trapani. L’iniziativa di Giuseppe Romano, già comandante della Polizia Penitenziaria di Trapani, e di Salvatore Accardi, appassionato di ricerca storica, è stata resa possibile grazie alla sponsorizzazione dell’azienda Fidilife di Luigi Fasoni.

Sulla targa si legge: “Nella zona della Tuppilla, dall’omonima scala che portava al Bastione di San Francesco, tra la via Cassaretto, il carcere della Vicaria e la vicina Porta di Mare, era situata la fontana detta “La Sirena” sopra una vasca che raccoglieva l’acqua proveniente dall’acquedotto della città. La statua marmorea raffigurava una sirena che cavalcava un delfino dalla cui bocca sgorgava l’acqua (…) La statua della sirena fu rimossa da questo posto nel 1872 per essere trasferita al Museo Regionale Pepoli”.

La tabella illustrativa è dotata anche di QR code che rimanda al testo di Giuseppe Maria di Ferro “Guida per gli stranieri in Trapani”.

“L’iniziativa – spiega Romano – è nata con lo scopo di restituire alla collettività alcuni frammenti di storia dimenticata della nostra città”. Alla scopertura della targa erano presenti il sindaco Giacomo Tranchida e l’assessora comunale alla Cultura Rosalia D’Alì.

Altro che sindaco o assessore, a Trapani decidono i topi [AUDIO]

Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Lo scrittore trapanese torna a trattare in chiave romanzata lo scottante tema della violenza sulle donne
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»