Trapani, che parziale nel terzo quarto: vittoria contro Chieti

Finisce 99 a 85. Nella terza frazione il parziale decisivo di 17 a 2

Trapani si impone in scioltezza contro Chieti: decisivo il terzo quarto dove la squadra siciliana allunga grazie ad un parziale di 17 a 2.

Chieti inizia bene con una buona difesa a zona che mette in difficoltà l’attacco di Trapani portandosi sul 7 a 13 e costringendo al time out coach Daniele Parente. Chieti insiste grazie anche alla grande vena di Bartoli. Trapani risponde con un 6 a 0 che porta i granata sul 17 a 21. Il punteggio si alza velocemente ma le due squadre tornano in equilibrio con il finale che termina sul 27 a 29.

Trapani accelera con un parziale di 5 a 0, le due squadre giocano a viso aperto e Wiggs e Dincic portano il punteggio 37 a 37. Romeo segna da tre, Massone in penetrazione e Dincic risponde ma Romeo non lascia scampo (48 a 42). Tsetserukou da sotto, Massone risponde dalla lunga distanza e Dincic chiude il quarto sul 54 a 48.

Nel terzo quarto, tanti errori ad inizio della frazione, in controtendenza rispetto i primi 20 minuti. Bartoli insiste e porta Chieti sotto di 4 (62 a 58). Con un parziale di 9 a 0 Trapani allunga in modo importante portandosi sul 69 a 58. Trapani vola con altri 3 punti di Taflaj. Allo scadere del terzo quarto Taflaj insiste con un tiro dall’alto tasso di difficoltà tenendo aperto il parziale di 17 a 2. Il quarto termina sul 77 a 60.

Dincic chiude il parziale, Taflaj ancora da tre, Amici e Guaiana. La gara sembra indirizzata verso Trapani e la squadra di Marco Calvani non riesce a rispondere. Quando mancano 6 minuti, Chieti accorcia con Alessandro Amici e Dincic, andando sul -15. Tomasini realizza da tre, Amici risponde da 7 metri ma la partita è già in ghiaccio. Finisce 99 a 85.

Per Trapani ottima prestazione di Taflaj con 23 punti. Bene anche Tomasini (14+8 assist), Romeo (16) e Childs (13+4). Per Chieti 25+9 assist per Amici, 19+11 rimbalzi Bartoli e 14 + 9 rimbalzi per Tsetserukou.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria