giovedì, Febbraio 22, 2024

Trapani: cento bare in attesa di sepoltura al Cimitero

Non si può parlare, però, di emergenza. Infatti, i loculi ci sono ma c’è un ritardo dovuto ai tempi d’attesa che prevede la legge

Cento. Questo il numero di bare in attesa di essere sepolte presso il cimitero di Trapani. La situazione che è emerge è quella di un leggero ritardo: per l’Amministrazione infatti non si può parlare di emergenza (solitamente le bare in attesa sono una ottantina). I loculi, infatti, ci sono ma le attese si sono allungate a causa dei tempi d’attesa che prevede la legge per il procedimento di estumulazione ordinaria delle salme. I dipendenti del Comune di Trapani, infatti, continuano anche nel periodo estivo ad effettuare le operazioni. Le bare, però, vengono accatastate tra il deposito e la cappella, ormai stracolme e questo genera malumore tra i familiari dei trapanesi che aspettano una degna sepoltura.

“Purtroppo, un piccolo ritardo c’è – afferma l’assessore Ninni Romano -. Gli ultimi elenchi delle estumulazioni sono scaduti lo scorso 8 agosto e abbiamo attivato immediatamente i procedimenti. Ogni giovedì avvengono le estumulazioni e ogni venerdì le tumulazioni delle bare che per ora sono presenti tra il magazzino e la cappella”.

L’elenco delle salme assoggettate al procedimento di estumulazione viene sempre stato pubblicato sull’Albo Pretorio on-line e sull’Albo cimiteriale del Comune. I familiari, oltre che visionare l’elenco, possono solitamente chiedere informazioni agli uffici amministrativi dei Servizi Cimiteriali, siti in piazza Cimitero (tel. 0923-590266 oppure 0923-568500) che sono aperti al pubblico il lunedì e giovedì dalle 15 alle ore 17 e il mercoledì dalle 9 alle 13.

“Non possiamo fare altro – spiega l’assessore al Cimitero del Comune di Trapani – , le regole vanno rispettate e siamo obbligati a questo iter avvisando i parenti di vecchie salme con loculi in scadenza. Questo processo è già iniziato e ogni settimana riusciamo fa completare molti lavori. Tutto il resto delle operazioni, come per esempio il trasporto verso inceneritori, non sono mai state bloccate. Abbiamo effettuato l’affidamento per la tamponatura di loculi e quindi anche in questo caso non siamo in ritardo”.

Per il futuro, il Comune sta studiando la possibilità di creare alcuni loculi nuovi ma non solo. “Stiamo cercando – aggiunge Romano – una soluzione per i loculi che in passato sono stati aperti e dove all’interno sono state rinvenute delle mummie, cadaveri che non possono essere rimossi perché non sarebbe avvenuta la saponificazione”. In questo caso, il Comune non può rimuovere il feretro. “Stiamo valutando una nuova specifica procedura che, qualora qualche parente non ne faccia diretta richiesta, si possa trasportare tutto nell’ossario comunale del Cimitero. Questa operazione potrebbe liberare numerosissimi posti: circa 400. È chiaro che in questo modo non avremmo più problemi di ritardi”.

Insomma, una situazione che giorno dopo giorno è in divenire ma che presto potrebbe sbloccarsi definitivamente. La speranza, ovviamente, è che tutto si muova velocemente per evitare nuovi ritardi.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Questa la data del primo match point per i granata che coincide con lo scontro diretto
Avviato processo di digitalizzazione con nuovi servizi

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
All'evento ha partecipato anche la docente referente del liceo dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Monica Fulloni
L'assessore regionale Sammartino: «Presto il bando per i danni da peronospora»
"È fondamentale promuovere l'importanza dello sport paralimpico e combattere discriminazioni e stereotipi" ha affermato la neo delegata
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Non siamo quelli contrari allo sviluppo economico della città, né coloro a cui fare lezioncine di morale e politica"
Il corso di laurea verrà presentato nell’ambito della presentazione dell’Osservatorio sulla burocrazia, che si terrà il prossimo 4 marzo a Palermo
Il comico palermitano torna in scena con il suo nuovo spettacolo
"Questa vittoria rappresenta un simbolo di unità e coesione per la nostra comunità"
È allarme per gli effetti negativi dell'uso sconsiderato di smartphone, videogiochi e altri dispositivi digitali da parte di bambini e adolescenti

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re