Trapani, cadono calcinacci alla scuola “Nunzio Nasi” di via Pompeo Zuccalà

La segnalazione: "La sicurezza è un tema importante che necessita attenzioni e va trattato non solo verbalmente"

Una scuola recintata: da qualche giorno il plesso Nunzio Nasi di via Zuccalà si trova attorniata di transenne. La parte prospiciente la via Canale Scalabrino dell’edificio scolastico di competenza del Comune di Trapani, infatti, non è sicura.

La segnalazione ci arriva attraverso il nostro numero di redazione, “Dillo a TrapaniSì” 377 0 91100 0, dove un cittadino trapanese, Antonio, ci ha scritto: “La superficialità di coloro i quali, dovrebbero valutare attentamente le segnalazioni ricevute, rischiava di far diventare triste e indimenticabile, una giornata qualunque. La sicurezza è un tema importante che necessita attenzioni e va trattato non solo verbalmente. Si predica tanto sulla sicurezza ma non si mettono in campo le attività necessarie ad assicurarla. Nella maggior parte dei casi segnalati, si aspetta che l’evento accada piuttosto che prevenirlo anticipatamente. In data 30/04/2023, tramite pec, ho inviato segnalazione alla ex Provincia, LCC di Trapani, al fine di richiamare l’attenzione al tema della sicurezza. L’istituto scolastico Nunzio Nasi, in via Zuccalà, presentava evidenti lesioni strutturali sia alle pareti che ai bordi dei cornicioni. Al fine pertanto di evitare episodi spiacevoli avevo suggerito una verifica strutturale per valutare la messa in sicurezza e la pianificazione di interventi di ripristino, necessari a garantire e tutelare l’incolumità non solo degli studenti ma di tutti”.

Controllo che è avvenuto lo scorso week end da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. Da quel momento la parte della facciata in via Canale Scalabrino è stata transennata. Contattato, il sindaco di Trapani fa sapere che in questi giorni un tecnico comunale della Protezione Civile effettuerà una perizia per capire se bisogna effettuare dei lavori per mettere in sicurezza o meno il prospetto della scuola e successivamente si attiverà, qualora ci fosse di bisogno, per risolvere definitivamente la problematica.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio