Trapani, ancora multe per differenziata non corretta o per abbandoni in strada

Sanzionati altri nove condomini, oltre ad attività commerciali e utenze domestiche

Continua senza sosta l’impegno che il Comune di Trapani sta mettendo in campo per limitare il più possibile sia gli abbandoni di rifiuti che gli errati conferimenti, grazie alla Polizia Locale con l’ausilio degli Ispettori Ambientali. Infatti, al fine di portare sempre più in alto la percentuale di raccolta differenziata introdotta ormai nel 2019 ed evitare di contro le sanzioni previste per legge che poi si trasformano in ulteriore costo per i cittadini, è imprescindibile conferire correttamente i rifiuti nei giusti mastelli.

Elevate altre 9 sanzioni ai danni di interi condomini, che vanno ad aggiungersi alle 13 precedenti. Inoltre, sanzionate anche due attività commerciali per 600 Euro ciascuna ed utenze domestiche. Grazie alle telecamere sparse nel territorio, inoltre, continuano ad esser beccati gli incivili di turno che deturpano colpevolmente il territorio, causando continui aggravi sia sui turni di lavoro che circa i costi per rimuovere gli ingombranti dalle strade.

“Continuiamo senza sosta l’attività di contrasto al fenomeno legato all’abbandono dei rifiuti – dichiara il sindaco Tranchida -, auspicando che siano sempre più i trapanesi a denunciare chi, volutamente, abbandona rifiuti in strada. Invitiamo anche i residenti nei condomini ad avere maggiore cura, differenziando i rifiuti evitando di conferire il tutto nei mastelli del secco, responsabilizzando i loro coinquilini a fare bene la raccolta differenziata, atteso che per colpa di qualcuno, tutti saranno chiamati a pagare la multa”. Per segnalare abbandoni, è possibile contattare il 3296708111 oppure il 3347997217.


Nel video, abbandono di rifiuti in via Paolo Emilio D’Angelo.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30