sabato, Marzo 2, 2024

Trapani: presentato all’Istituto Calvino il volume “L’arte di crescere” di Daniele Maiorana

Si tratta di un nuovo manuale sulle competenze del Life Skills Training, un programma educativo nella promozione della salute scolastica sviluppato negli Stati Uniti dal Prof. Gilbert J. Botvin, validato scientificamente e promosso ormai da diversi anni dall’Organizzazione Mondiale della Sanità

Nel corso di un apposito incontro con studenti e insegnanti dell’Istituto Tecnico Statale “Salvatore Calvino” di Trapani diretto dalla dr.ssa Margherita Ciotta è stato presentato il volume “L’arte di crescere” di Daniele Maiorana.

Si tratta di un nuovo manuale sulle competenze del Life Skills Training, un programma educativo nella promozione della salute scolastica sviluppato negli Stati Uniti dal Prof. Gilbert J. Botvin, validato scientificamente e promosso ormai da diversi anni dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Esso mira ad aumentare le capacità di gestione delle sfide quotidiane e a favorire un maggiore senso di autocontrollo attraverso l’incremento delle abilità personali e sociali.

In particolare, il manuale realizzato da Daniele Maiorana, noto mental coach di giovani calciatori e particolarmente esperto nell’allenamento mentale dei portieri, presentato per l’occasione dal presidente del Panathlon Roald Vento, è stato pensato per docenti, educatori e genitori, nonché per gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori per lo sviluppo delle competenze per la vita dei ragazzi, per il loro futuro sia in ambito scolastico che nella quotidianità, rafforzandone in particolare l’autostima.

Daniele Maiorana è tra gli esperti che collaborano al progetto didattico “Management dello Sport”, specializzazione all’interno dell’indirizzo A.F.M. (Amministrazione, Finanza e Marketing) del settore Economico dell’Istituto Tecnico “Salvatore Calvino”. Il progetto, di cui è responsabile la prof.ssa Caterina Mangiaracina, e che ha come coordinatrice la prof.ssa Francesca Tripoli, intende andare incontro all’esigenza, piuttosto diffusa tra i giovani e avvertita anche dalle famiglie, di conciliare l’interesse e la pratica sportiva con la formazione e l’istruzione scolastica, favorendo la cultura sportiva come valido strumento di promozione dei valori della solidarietà, dell’integrazione culturale, di prevenzione del disagio giovanile e della dispersione scolastica.

La specializzazione in “Management dello Sport”, che quest’anno vedrà al traguardo del diploma gli studenti che per la prima volta cinque anni fa hanno abbracciato questo percorso di studi, ha riscosso un inaspettato interesse tra i giovani trapanesi tanto che per il prossimo anno scolastico è prevista l’istituzione di ben tre prime classi.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta
Si tratta di "Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi