lunedì, Marzo 4, 2024

Trainavano barca rubata, due uomini denunciati dai Carabinieri a Marsala

Per entrambi è scattata l'accusa di ricettazione

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala hanno denunciato, per ricettazione, due uomini marsalesi di 24 e 30anni.

I militari li hanno trovati in possesso di una barca di circa 6.5 metri con un motore fuoribordo di 150 cv, risultata rubata poche ore prima da un pontile nel Trapanese. La barca era rimorchiata con un altro natante e i due si accingevano all’alaggio nei pressi del molo dei pescatori di contrada Sappusi.

Dopo l’allarme lanciato dal proprietario dell’imbarcazione che; in piena notte, ha contattato la Centrale Operativa, i Carabinieri si sono messi alla ricerca e, dato che l’imbarcazione era dotata di un GPS, sono riusciti a localizzare la direzione di fuga di chi se ne era impadronito. Le pattuglie si sono dirette nei pressi dell’Isola Lunga, nello Stagnone di Marsala, e hanno notato i due a bordo di un’imbarcazione che ne trainava un’altra.

Per prenderli con le mani nel sacco, i militari dell’Arma sono saliti a bordo di un peschereccio e, fingendosi componenti dell’equipaggio, grazie alla collaborazione del comandante, li hanno raggiunti. I due uomini hanno cercato di giustificarsi dicendo che erano andati a fare pesca subacquea a largo di Favignana e che, tornando, avevano notato una barca alla deriva che avevano deciso di trainare ma bordo della loro imbarcazione non è stata trovata alcuna attrezzatura da pesca. Il natante è stato consegnato al proprietario.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si completa così l'ultimo step dettato dal protocollo d’intesa tra Assessorato regionale della Salute e sindacati
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18