Torta della nonna light: la ricetta

Una nuova ricetta direttamente dal blog della dottoressa Federica Tarantino, dietista

Accogliamo domani, 6 gennaio, la nonnina con le scarpe tutte rotte! È tempo di Befana!

INGREDIENTI per 12 porzioni (111 kcal la frolla a porzione per 12 e 19 kcal la crema a porzione per 12. 130 kcal 1 fetta light VS +300 kcal 1 fetta classica)

PER LA FROLLA:
– Farina per dolci 250 g
– 1 vasetto di yogurt greco
– Lievito per dolci 1 bustina
– Olio di semi 50ml
– Fecola di patate 2 cucchiai
– Scorza di limone biologico grattugiata q.b
– Stevia 3 cucchiai o zucchero semolato 4
– 1 uovo

PER DECORARE:
– Pinoli q.b
– Zucchero a velo q.b

PROCEDIMENTO:
Accendete il forno a 180 gradi statico. Adesso in una ciotola, mescolate bene yogurt e fecola di patate e solo dopo unire olio e stevia. Mescolate molto bene. Aggiungete scorza di limone grattugiata al composto e amalgamate il tutto. A questo punto potete unire il lievito, la farina e l’uovo. Impastate per bene e formate poi un panetto. Ricoprite la frolla con la pellicola per alimenti e fate riposare in frigo mentre fate la vostra crema.

INGREDIENTI per 300ml di crema SENZA GLUTINE, UOVA E LATTOSIO
– Latte normale o senza lattosio o vegetale 300ml
– Amido di mais 35gr
– Stevia o zucchero semolato 2 cucchiai da minestra
– Vaniglia 1/2 baccello
– Curcuma in polvere un pizzico (per dare il colore)

PROCEDIMENTO:
Riscaldate in un pentolino il latte con la stecca di vaniglia e nel frattempo, in una ciotolina, amalgamare amido, stevia e un pizzico di curcuma con un goccio di latte. Otterrete un impasto appiccicoso. Questo impasto poi, aggiungetelo al latte e mescolate energicamente fino a formare la crema a fiamma bassa.

Poi stendete l’impasto per la base, lasciandone un po’ da parte per le strisce, con un mattarello. Mettete la base in una teglia, meglio a cerniera, da 22-24 cm leggermente oleata e rivestita da carta forno. La base non deve essere né troppo sottile né troppo spessa. Fate in modo che i bordi siano alti per non fare uscire la crema. Dopo, mettete la crema e rivestite la crostata con delle strisce precedentemente stese e ritagliate e aggiungete i pinoli (nella foto non ci sono perché ho dimenticato di comprarli). Infornate a 180° per 25/30 minuti. Poi servite con dello zucchero a velo.

Mangia sano con Federica è il blog della dottoressa Federica Tarantino, dietista. È possibile interagire con lei attraverso i suoi social.

Email: federica.dietista@gmail.com
Telegram: mangiasanoconfederica
Instagram: mangiasanoconfederica
Facebook: mangiasanoconfederica
Pinterest: mangiasanoconfederica

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello