Torna l’edizione 2024 di “Morsi & Sorsi di libri”, tutti gli appuntamenti

Cinque incontri, che si terranno fino al 21 giugno 2024, in cui le voci autorevoli del giornalismo televisivo d’inchiesta, della politica e dell’attualità italiana presentano i loro ultimi lavori editoriali

Torna l’edizione 2024 di “Morsi & Sorsi di libri”, la rassegna culturale e letteraria promossa a Porta Nuova da ‘morsi & sorsi… di Sicilia’ e Lillo Gesone con Libera Marsala Circolo “Vito Pipitone”, Libreria Mondadori e “Il Rumore delle idee”.

Cinque incontri, che si terranno fino al 21 giugno 2024, in cui le voci autorevoli del giornalismo televisivo d’inchiesta, della politica e dell’attualità italiana presentano i loro ultimi lavori editoriali.

Dopo il successo di pubblico nel primo appuntamento che ha visto il giornalista di Report Sigfrido Ranucci presentare il suo “La scelta” (edito da Bompiani), si prosegue mercoledì 12 giugno, alle ore 18, con il giornalista e scrittore Pino Aprile che presenterà ‘La brigante bambina’ (edito da Libreria Pienogiorno), un romanzo d’amore e libertà. Luisa ha sedici anni, è vivace, appassionata, gran conoscitrice dei poteri delle erbe, atavicamente allergica al sopruso, il suo soprannome è Cerasella. Quando da ragazzina sta per sbocciare donna, l’invasione del Regno delle Due Sicilie da parte dell’esercito sabaudo per unificare l’Italia farà di lei una brigantessa, costretta dagli eventi a prendere le armi e la via del bosco, insieme al fratello e a un mite maestro, Antonio. La guerra si farà tempo di emancipazione per molte donne: nella loro odissea i nostri incontreranno Michelina Di Cesare, la terribile Ciccilla.

Lunedì 17 giugno, ore 18, sarà la volta di Marco Birolini che con il suo ‘Stato Canaglia’ (edito da Ponte delle Grazie), indaga sugli aspetti più torbidi del moderno ‘grande gioco’: il traffico di droga, un affare troppo grosso con troppi soldi in ballo, troppi scambi internazionali, troppi interessi, troppi incroci con altri mercati sommersi, in primo luogo quello delle armi. E non sono solo folkloristici narcos nascosti nella giungla e mafiosi con la coppola e la lupara. Un approfondito lavoro di ricerca che ripercorre la documentazione prodotta negli ultimi decenni da magistrati e commissioni parlamentari, decenni in cui il nostro paese, e la Sicilia in particolare, si è trovato al centro del commercio mondiale di stupefacenti. A dialogare con Birolini, il giornalista Rino Giacalone; presente l’on. Antonello Cracolici, Presidente della Commissione regionale Antimafia.

Mercoledì 19 giugno, ore 18, con ‘Desiata – Una storia vera incisa nel vento’ (edito da Multiverso), Antonella Marascia, scrittrice ed ex segretaria e direttrice generale della Città Metropolitana di Palermo, attraverso una ricerca scrupolosa, ci racconta una storia cruda, un femminicidio accaduto nel 1903 a Mazara del Vallo. Dialogherà con l’autrice, la giornalista Jana Cardinale; ospite l’on. Valentina Chinnici, vice presidente della Commissione V Cultura, Formazione e Lavoro dell’Ars.

Venerdì 21 giugno, ore 18, Cataldo Cicolella e Giulio Valesini presentano il libro scritto a quattro mani ‘La grande inchiesta di Report sulla pandemia’ (edito da Chiarelettere), un lavoro investigativo durato circa due anni con dettagli esclusivi, testimonianze inedite e un racconto incalzante che somiglia in molti passaggi alla sceneggiatura di un film, tra fonti coperte, e-mail che nessuno avrebbe dovuto scoprire, dossier misteriosamente scomparsi, manovre diversive e colpi di scena. Dialogherà con gli autori, Vincenzo Figlioli; sarà presente l’on. Ida Carmina, componente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Il 5 luglio riapre il museo che racconta la pesca del tonno
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
La passeggiata sonora prevede di camminare in silenzio, concentrandosi sull’ascolto dell'ambiente, considerando la propria presenza al suo interno
Tale manifestazione vedrà gallerie d’arte, spazi creativi e atelier di artisti aprire le porte ai visitatori
«Individuata la soluzione per far ripartire la raccolta dei rifiuti nei circa duecento Comuni della Sicilia coinvolti dallo stop all’impianto Tmb di Lentini, nel Siracusano». Ad annunciarlo il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, che ieri sera ha firmato un’apposita ordinanza nella qualità di commissario straordinario per i rifiuti. La...
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio