Torna il teatro: Enzo Decaro e Barbara De Rossi portano in scena “Lettere d’amore”

Uno spettacolo romantico, delicato, ironico, a tratti commovente e divertente che segna la partenza della rassegna “Trapani Vivi il Teatro” del Teatro Ariston di Trapani e della Oddo Management

Un nuovo spettacolo, una nuova idea: questo è quello che sta portando avanti il Teatro Ariston di Trapani e la Oddo Management che venerdì partirà con la rassegna “Trapani Vivi il Teatro”. venerdì 17 dicembre il debutto con due calibri da novanta: Enzo Decaro e Barbara De Rossi, qui impegnati a dar voce a Andy e Clarissa, i protagonisti di “Lettere d’amore”.

“Lettere d’amore” del drammaturgo statunitense A.R. Gurney, è un delicato e spiritoso racconto epistolare. Andy e Melissa si conoscono da bambini, a scuola, e fanno subito amicizia. Andy è attratto da Melissa ma non riesce mai ad esternare i suoi sentimenti, anche perché la giovane amica riesce a smorzare ogni possibile avance, a colpi di battute e stilettate caustiche.
Dopo circa cinquant’anni i due ancora si frequentano, si incontrano, si desiderano, ma soprattutto si scambiano bigliettini, cartoline e lettere che ci raccontano molto di loro e del mondo che, intorno a loro, cambia velocemente. Andy e Melissa ricominciano a scriversi, a confessarsi, ad avere bisogno l’uno dell’altra. Sono in fondo una “strana” coppia.
Se da una parte Andy mette su famiglia, Melissa colleziona mariti e fallimenti; se lui si laurea in legge, diventa avvocato e affronta con successo la carriera politica, lei si perde in interessi effimeri. Cos’hanno dunque in comune quest’uomo e questa donna? Una storia, un conoscersi fin da piccoli, avere la voglia di sapere tutto l’uno dell’altra, la fiducia reciproca, un’attrazione contraddittoria ma sempre presente e un umorismo sottile che si palleggiano ad arte. Tutto questo è ‘Lettere d’amore’: uno spettacolo romantico, delicato, ironico, a tratti commovente e divertente.

“Oggi più che mai abbiamo bisogno di rilassarci, divertirci, riflettere, ed emozionarci… – affermano Alessandro Costa e Katia e Giuseppe Oddo organizzatori della rassegna – assieme condividiamo l’importanza di una comunità viva, il valore della cultura, il bisogno di luoghi d’incontro, ed è proprio proponendo questa nuova rassegna che vogliamo dare ai trapanesi questa opportunità. Una opportunità straordinariamente importante per tutti. Basta poco: vinciamo la pigrizia e usciamo di casa per recarci al teatro Ariston di Trapani, in un luogo accogliente e sicuro e godiamoci questo spettacolo meraviglioso”.

I biglietti sono disponibili sulla piattaforma online liveticket oppure direttamente al botteghino del Teatro Ariston di Trapani. Per ulteriori info: 342/0330263. Radio 102 e TrapaniSi.it sono media partner dell’evento.

In ottemperanza al Decreto-Legge n. 172 del 26 novembre 2021, dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022, l’accesso in Teatro sarà consentito solo previa esibizione di Certificazione verde Covid-19 di avvenuta vaccinazione o di avvenuta guarigione (Super Green Pass o Green Pass rafforzato), oppure di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute di esenzione o esclusione dalla campagna vaccinale, e documento di identità; l’ingresso in sala avverrà a partire dalle ore 20,45. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21,30.