Tentato sequestro e violenza sessuale, i Carabinieri di Castelvetrano fermano un 32enne

L'uomo ha tentato di rapire un bambino di 5 anni e ha aggredito la madre

Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto a carico di un 32enne, originario del Mali, regolare sul territorio nazionale ma senza fissa dimora. L’uomo è accusato di violenza sessuale, tentato sequestro di persona e lesioni personali.

I militari sono intervenuti su richiesta di una donna del paese che ha riferito del tentativo di un uomo che aveva tentato di rapire suo figlio di 5 anni e che poi l’aveva aggredita. Nonostante lo shock, lei è riuscita a difendere il piccolo respingendo l’assalto dell’uomo che l’ha anche palpeggiata. Raccolta la sua descrizione, si sono messi sulle tracce dell’aggressore che si era dato alla fuga a piedi.
Nella circostanza il bambino ha riportato contusioni ad entrambe le gambe mentre la donna è rimasta incolume.

Da quello che hanno accertato i militari dell’Arma, il fermato, solo poche ore prima, era stato soccorso da una ambulanza del 118 che l’aveva trovato riverso per terra. Nel tragitto per raggiungere l’ospedale, l’uomo aveva compiuto atti autoerotici davanti al personale medico, composto anche da una donna, e aveva danneggiato l’interno del mezzo. A conclusione delle indagini, che hanno cristallizzato gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 32enne, e in considerazione della gravità dei reati contestati e del pericolo di fuga, i Carabinieri – in accordo con la Procura della Repubblica di Marsala – hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto conducendo l’uomo in carcere.
Il gip del Tribunale di Marsala, condividendo gli esiti delle indagini, ha convalidato il fermo. Attualmente il 32enne si trova presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

Tari, i motivi dell’opposizione imbavagliata ad appena 20′ di dibattito [AUDIO]

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali
"Decisione incomprensibile che comporterà l'aumento delle tariffe", dice il sindaco Forgione
Dalla mezzanotte le esibizioni di Hugel, Merk&Kremont, Simonterizzo e Kamelia
Sono stati 47 titoli in programma in sei giorni di proiezioni su ai temi ambientali, sostenibilità e diritti umani
Ospite d'eccezione Giancarlo Giannini che ha ricevuto il Premio alla carriera
Dopo l'omonima operazione antimafia del 6 settembre 2022
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani