Tentato omicidio, atti persecutori e altri reati, un 34enne passa dal carcere ai domiciliari

Antonino Tranchida era stato arrestato dai Carabinieri lo scorso mese di agosto

Può lasciare la Casa circondariale di Trapani dove si trovava in custodia cautelare dallo scorso mese di agosto il 34enne Antonino Tranchida.

L’uomo era stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio, atti persecutori, detenzione e porto in luogo pubblico di arma, lesioni personali, minaccia aggravata e violenza privata, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trapani.

Tranchida avrebbe perseguitato alcune persone residenti a Trapani, rendendosi responsabile di gravi violenze e minacce e arrivando anche ad attentare alla vita di un uomo.

Adesso il gip ha accolto la richiesta dei suoi legali, gli avvocati Natale Pietrafitta, Luigi Pipitone e Raffaele Bonsignore, e ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico presso un domicilio in Lombardia. Proprio quest’ultima circostanza, che lo allontana dalle persone offese, ha indotto il giudice ad alleggerire la misura cautelare nell’attesa del processo. La Procura e i legali delle parti offese avevano espresso parere contrario.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore