Tenta rapina in una pizzeria, 20enne arrestato dai Carabinieri ad Alcamo

Si era impadronito dell’incasso del locale e di generi alimentari

Dovrà rispondere di tentata rapina il 20enne di nazionalità tunisina arrestato dai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alcamo.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, una pattuglia si è recata in una pizzeria di Alcamo, su segnalazione dei proprietari, a seguito dell’attivazione dell’allarme antiintrusione.
Giunti subito sul posto, i carabinieri hanno accertato che una finestra dell’esercizio commerciale era stata forzata. Dopo aver circondato il locale, sono entrati, sorprendendo il giovane che aveva il volto coperto da un passamontagna: alla loro vista ha tentato di darsi alla fuga spintonandoli ma è stato bloccato.

La perquisizione personale ha permesso di recuperare la refurtiva, costituita dall’incasso del locale e da generi alimentari, poi restituiti al proprietario.
Il 20enne, in Italia senza fissa dimora, è stato condotto in carcere e, a seguito della convalida dell’arresto da parte del giudice, è stato sottoposto al divieto di dimora nel territorio di Alcamo.
Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare l’eventuale responsabilità del giovane rispetto ad altri eventi analoghi verificatisi nel territorio.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
I funerali domani alle 9.30 nella chiesa di San Francesco di Paola
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore
Dal 4 maggio a Palazzo Florio, sede della Biblioteca comunale