Taobuk: Trapani, Partanna e Marsala hanno rappresentato il Patto Intercomunale della lettura della provincia

In uno dei più importanti evento siciliani dedicati alla lettura, le tre città hanno presentato un piano per la promozione congiunta delle iniziative letterarie

Una due giorni di grande interesse culturale, incentrata sull’occasione di scambi e approfondimenti utili alla diffusione della lettura e all’organizzazione di eventi e manifestazioni per crescita culturale di ogni territorio.

Si sintetizza così la partecipazione al Taobuk di Taormina da parte del Comune di Trapani, rappresentato dall’assessore alla Cultura Rosalia d’Alì. Proprio al Taobuk, il 18 e 19 giugno, i Comuni della provincia presenti – Trapani, Partanna e Marsala – hanno rappresentato il Patto Intercomunale della lettura della provincia di Trapani, presentato come primo Patto Intercomunale d’Italia.

Assieme ai tre Comuni (per cui erano presenti rispettivamente gli assessori Rosalia d’Alì, Noemi Maggio e Oreste Alagna) anche la Soprintendenza di Trapani (rappresentata da Renato Alongi). Un plauso è giunto da Angelo Cappello, presidente del Centro per il Libro e la Lettura, che ha elogiato l’iniziativa ritenendola una best practice per mettere in rete i Patti locali della lettura e le città che hanno ricevuto la qualifica di ‘Città che legge’ 2020/2021.

I Comuni presenti, in sinergia con la Soprintendenza, hanno definito le linee guide per una nuova progettualità condivisa e la stesura di un calendario di eventi diffusi che coinvolgerà il territorio di Partanna, Marsala, Castelvetrano e Trapani, attraverso una rassegna letteraria diffusa e una promozione congiunta delle iniziative letterarie.

Il Patto intercomunale, che si pone come finalità quello di promuovere la lettura e di portare il libro nei luoghi più lontani da raggiungere e, quindi spiagge, periferie, case di riposo e carceri, ha già partecipato a un bando Cepell con la finalità di acquistare un minubus utile per tale attività. Al Festival Taobuk di Taormina era presenta anche la scrittrice trapanese Stefania Auci, con la cui collaborazione si stanno per attivare diverse iniziative per la lettura che coinvolgeranno il territorio.

«Trapani ha già ottenuto il titolo di “città che legge” – ha dichiarato l’assessore d’Alì – e con il patto intercomunale per la lettura si sta continuando a collaborare con il territorio in maniera sistemica anche per dare continuità al lavoro svolto per la candidatura di Trapani a Capitale della cultura. Ci auguriamo che anche altre città possano aderire al patto intercomunale per la lettura e di poter avviare progetti sempre più diffusi di promozione della lettura».

“Partanna è in prima linea per promuovere la cultura e condividere buone pratiche per il coinvolgimento del territorio e dei giovani in particolare – dice il sindaco Catania -. Essere stati presenti al Taobuk è motivo di orgoglio”. “E’ stata un’esperienza straordinaria per condividere conoscenze e idee – dice l’assessore Noemi Maggio -. Partanna non poteva che essere presente e la nostra Amministrazione, che punta sulla lettura da sempre, è lieta di far parte di questo prestigioso Patto e di ospitare, nel corso della lunga stagione estiva di eventi, anche Stefania Auci e il suo best seller”.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Per la "rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici"
Altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti
L'ex presidente della Camera dei Deputati ieri a Paceco in un incontro promosso dal M5S
Tutti gli appuntamenti nel capoluogo e negli altri comuni della provincia per il 25 Aprile
Bertuca prende tutto in KZ2, piene le tribune del tracciato
"Stiamo cercando di crescere una generazione che si prenda cura della Terra", dice il sindaco Anastasi
ll Consiglio nazionale ha accolto la richiesta di affiliazione dell'associazione trapanese
"Una data per me importante", disse in un colloquio in carcere dopo l'arresto

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
In un locale comunale al piano terra del Complesso Monumentale Corridoni
È il primo strumento finanziario interamente programmato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Fausto
Dal 27 al 29 aprile, in occasione della "Giornata Internazionale della Danza"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia