Tanta gente a Bagli, Olio e Mare: giornate tra sapori, cultura e musica

"L'evento punta a valorizzare la cultura, la tradizione e i sapori del territorio, contribuendo al suo sviluppo turistico e culturale"

Al via la prima giornata di Bagli, Olio e Mare, la rassegna enogastronomica che fino al 6 agosto animerà Baia Santa Margherita, a San Vito lo Capo.

Degustazione di piatti tipici di questa zona, una fusione armoniosa di sapori di terra e di mare, con ingredienti freschi e genuini. L’olio d’oliva e il pesce locale sono gli ingredienti principali di molti piatti e arricchiscono di gusto e profumo le pietanze.

“Bagli, Olio e Mare è l’occasione perfetta per trascorrere qualche giorno tra buon cibo, storia e cultura ma anche splendidi tramonti da ammirare sulla Baia Santa Margherita. Tante iniziative volte ad offrire un’esperienza immersiva all’interno della frazione di Castelluzzo con il tour degli uliveti e i lanci con il parapendio. Il pubblico che sarà presente avrà modo di conoscere le nostre tradizioni e di assaporare i nostri prodotti in aree attrezzate e partecipare a momenti di musica. Tante le collaborazioni con diversi artisti che con la musica animeranno la cinque giorni” – queste le parole di Vito Grammatico, presidente dell’Associazione Turistico Culturale “Castelluzzo”.

“L’evento punta a valorizzare la cultura, la tradizione e i sapori del territorio, contribuendo al suo sviluppo turistico e culturale. Baia Santa Margherita è un vero gioiello costiero, caratterizzato dalla bellezza incontaminata del paesaggio e delle sue acque. Questa rassegna è ormai diventata un appuntamento fisso” – queste le parole di Francesco La Sala, sindaco di San Vito lo Capo.

Ieri sera sul palco gli Opera ’80. Stasera gli Scarafuni’a, il 4 agosto ad esibirsi saranno gli Extra-large, il 5 agosto la Piccola Orchestra Malarazza e il 6 agosto gli Irrequieti. Gli spettacoli inizieranno alle ore 22.30 presso la Baia Santa Margherita.

Tutti i giorni, dalle ore 11.00, i parapendisti dell’A.S.D. Sicilia Volo Libero “Le Coppole Volanti” effettueranno voli in parapendio sulla Baia. Quest’anno sarà ospite il campione del mondo 2022 di paramotore, il santaninfese Pasquale Biondo, già vincitore di sette titoli italiani di volo in paramotore, del Baltic Sea Open in Estonia, oltre a importanti piazzamenti in competizioni in Francia e altrove.

A Bagli, Olio e Mare, tra uliveti secolari, mare e spiagge di ciottoli e sabbia, si respira un’atmosfera unica, dove il passato e il presente si intrecciano con i sapori della cucina locale.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Turistico Culturale “Castelluzzo” con il contributo del Comune di San Vito lo Capo.

Per ulteriori informazioni e dettagli sull’evento, vi invitiamo a consultare il programma sul sito ufficiale o contattare il seguente recapito +39 339 239 6159.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino