sabato, Febbraio 24, 2024

Strage di Pizzolungo, cerimonia sul luogo dell’attentato mafioso [VIDEO]

Stamattina il momento del ricordo delle vittime Barbara Rizzo Asta e Giuseppe e Salvatore Asta

Preceduta, nelle scorse giornate, da una serie di iniziative soprattutto dedicate agli studenti sotto il consueto slogan “Non ti scordar di me”, si è svolta stamattina alle 9, presso la stele collocata sul luogo dell’attentato, a Pizzolungo, nel territorio di Erice, la cerimonia in ricordo di Barbara Rizzo Asta e dei suoi due figli gemelli, Giuseppe e Salvatore, uccisi il 2 aprile 1985 da un autobomba destinata al magistrato Carlo Palermo che restò illeso.

Il Comune di Erice ha deposto una corona di fiori in ricordo delle vittime, poi è stato dato il via alla cerimonia solenne. Il fulcro della giornata, introdotta dalla sindaca di Erice Daniela Toscano, è stato l’appassionato intervento di Carlo Palermo che, partendo dall’importanza del ricordo delle vittime di mafia e della memoria da non disperdere, ha sottolineato l’esigenza di una maggiore chiarezza sui fatti di mafia che hanno riguardato il territorio trapanese, in particolare sugli altri “poteri occulti” che hanno orbitato attorno a quegli eventi.

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, dopo aver sottolineato quanto sia stato grande il dolore che ha dovuto sopportare nel tempo Margherita Asta (oggi assente), figlia di Barbara e sorella di Giuseppe e Salvatore, ha invitato a non dimenticare tutte le vittime di mafia: magistrati, appartenete alle forze dell’ordine, giornalisti, politici, sindacalisti, semplici cittadini. Gisella Mammo Zagarella, referente dell’associazione Libera, ha evidenziato l’esigenza di ricordare la sofferenza delle famiglie delle vittime di mafia, mentre il presidente del Tribunale di Trapani, Andrea Genna, ha manifestato la vicinanza dei magistrati a Carlo Palermo e Margherita Asta. La memoria – ha detto – non si deve fermare alla commemorazione ma  deve costituire il motore di un impegno quotidiano su più livelli. Infine, l’assessora Tiziana Raisa, del Comune di Castello D’Argile con cui il Comune di Erice ha collaborato nel tempo fin dal 2015, ha letto pubblicamente un componimento scritto da alcuni giovani del territorio emiliano a seguito dell’incontro con Margherita Asta.

Erano presenti alla cerimonia anche i rappresentanti delle Autorità civili, religiose e militari del territorio, Vincenzo Agostino, padre di Nino, poliziotto ucciso dalla mafia nel 1989, e  una delegazione di studentigiunta da Sassuolo, in Emilia Romagna: tutti i ragazzi hanno indossato una maglietta con scritto “No mafia”.

«Anche quest’anno, così come nei precedenti, la cerimonia è stato un momento emozionante in cui ricordare, riflettere e rinnovare l’impegno condiviso teso al rifiuto della mafia – ha commentato la sindaca di Erice, Daniela Toscano -. Oggi ho ascoltato parole forti ed importanti che possono e devono rappresentare degli stimoli, per tutti, affinché la nostra società diventi sempre più pensante e capace di agire, trasformando il dolore dei lutti in voglia di riscatto ed impegno civile. Tutti dobbiamo aver chiaro quanto sia fondamentale combattere ed isolare la mafia, ma anche individuare e fare altrettanto con chi appoggia la criminalità organizzata. Questo impegno riguarda naturalmente le istituzioni, ma può e deve arrivare anche dai cittadini, a partire dal semplice rispetto delle regole condivise. Desidero infine mandare un fortissimo abbraccio a Margherita Asta. Il dolore che ha dovuto sopportare ed il fardello che trasporta ancora oggi sulle sue spalle è pesantissimo, così come lo è quello di tutti i familiari delle vittime di mafia: non dimentichiamolo. E non dimentichiamo mai Barbara, Salvatore, Giuseppe, e tutti coloro i quali hanno perduto la vita per la mano assassina della mafia». GUARDA IL VIDEO (diretta a cura del Comune di Erice

 

 

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale
L'uomo è stato sottoposto all'obbligo di dimora
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re