Strage di Alcamo Marina, cerimonia in ricordo dei due carabinieri uccisi

Celebrata una messa in suffragio e deposta una corona di alloro

Cerimonia in ricordo, stamattina, ad Alcamo Marina, dell’appuntato Salvatore Falcetta e del carabiniere Carmine Apuzzo, uccisi il 27 gennaio 1976.

Dopo la messa celebrata nella chiesa Maria Santissima della Stella dal cappellano militare don Salvatore Falzone, è stata deposta una corona di alloro presso la stele commemorativa dell’eccidio i cui autori, a 48 anni di distanza, sono rimasti ignoti.

Nella notte tra il 26 e il 27 gennaio di 48 anni fa, il diciannovenne Apuzzo, di origini campane, e il trentacinquenne Falzone, di Castelvetrano, furono trucidati nel sonno – secondo la ricostruzione ufficiale – nella casermetta “Alkamar” la cui porta, l’indomani mattina, fu trovata forzata con l’utilizzo di una fiamma ossidrica dagli uomini della scorta di un noto politico italiano.

Alla celebrazione erano presenti Autorità militari, civili, i familiari dei caduti e rappresenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Alcamo. Dal 2016, il lungomare di Alcamo Marina è intitolato ai due militari vittime della strage.

Concerto organistico al Santuario dell’Annunziata di Trapani [AUDIO]

Col maestro Leonardo Nicotra parliamo dell'evento di sabato 20 alle 20.00
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Lo scrittore trapanese torna a trattare in chiave romanzata lo scottante tema della violenza sulle donne
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"