Strada al servizio della ZES a Trapani, Ciminnisi (M5S): «La fretta non sia cattiva consigliera»

«Legittime le richieste di chiarimento che vengono da più parti»

«La fretta di aprire il cantiere della strada a servizio della ZES non sia cattiva consigliera. Il 21 febbraio scorso gli uffici tecnici del comune hanno avanzato alla Struttura commissariale della ZES formale richiesta di revisione del progetto esecutivo, prospettando il rischio della tombatura di un ex canale di salina e di scarico delle acque piovane nel canale Reda. Non si comprende, come mai, pochi giorni dopo, durante la conferenza stampa della Zes del 27 febbraio, il dubbi posti nella richiesta di revisione, firmata dallo stesso sindaco Tranchida, sono sembrati improvvisamente fugati o sottaciuti».
Così la deputata regionale Trapanese Cristina Ciminnisi torna sulla questione del progetto che prevede la realizzazione di una nuova strada di collegamento tra l’area della Zes e il porto di Trapani.

«Il sindaco Tranchida, in conferenza stampa – prosegue l’esponente del Movimento Cinque Stelle – ha espresso disponibilità a richiedere “varianti in corso d’opera”, ma di fatto ha dato il via libera al progetto della struttura commissariale ZES, rimandando al futuro modifiche che evidentemente sa già essere necessarie, sconfessando, peraltro, se stesso e gli uffici del Comune. Di più: ignorando che sul progetto pesa persino una richiesta di integrazioni e chiarimenti avanzate dal Genio Civile in relazione al rispetto di norme sismiche e di norme tecniche di costruzione, cui la struttura commissariale ZES pare non abbia ancora dato risposta».

«Dunque, sono ancora tanti gli aspetti da accertare e il M5S non è quindi il solo ad avanzare legittime richieste di chiarimenti. È in buona compagnia di WWF, Genio Civile, associazioni ambientaliste e culturali, comitati di cittadini. É il caso che il sindaco Tranchida si ponga qualche domanda?», conclude Ciminnisi.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza