Stabilizzazione Libero Consorzio di Trapani: lavoratori in stato di agitazione

La Fp Cgil, la Cisl Fp e la Uil Fpl proclamano lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori precari

Nessuna certezza per la stabilizzazione dei precari del Libero Consorzio di Trapani e la Fp Cgil, la Cisl Fp e la Uil Fpl proclamano lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori.

Lo avevano annunciato nei giorni scorsi “nel caso in cui la situazione dei precari non dovesse trovare soluzione programmeremo iniziative volte a garantire il rispetto dei diritti dei precari” e, adesso, i sindacati di categoria della Cgil, della Cisl e della Uil hanno proclamato la protesta dei dipendenti dell’ex Provincia Regionale di Trapani e chiesto un incontro in Prefettura, che si terrà il 12 maggio, per cercare di trovare, ancora una volta, una soluzione.

“A distanza di diversi mesi – dicono il segretario provinciale della Funzione pubblica Cgil di Trapani Vincenzo Milazzo, il responsabile territoriale Enti locali della Cisl Fp Palermo Trapani Rosario Genco e il segretario provinciale della Uil Fpl Giorgio Macaddino – l’annosa questione della stabilizzazione dei precari non trova una definitiva soluzione al pari dei Liberi Consorzi delle altre province siciliane e delle città metropolitane. Ciò alimenta nei lavoratori il senso di precarietà e di incertezza sul loro futuro occupazionale”.

La Fp Cgil, la Cisl Fp e la Uil Fpl aveva già denunciato la situazione di stallo sollecitando il Commissario straordinario dell’ex Provincia Regionale di Trapani e la Regione a garantire la stabilizzazione dei precari del Libero Consorzio di Trapani, così come è avvenuto nei Liberi consorzi di altre province siciliane.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk