Spaccio di stupefacenti, un arresto e una denuncia dei Carabinieri

In manette è finito un 24enne mentre il 41enne è stato denunciato

I Carabinieri della Stazione di Erice e del NORM della Compagnia di Trapani, con l’ausilio di una unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Palermo Villagrazia, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente il 24enne C.S., noto ai militari dell’Arma, con a suo carico svariati precedenti di polizia anche per droga.

Il giovane, sottoposto a perquisizione personale e veicolare durante un controllo sulla circolazione stradale, è stato trovato in possesso di 6 grammi di cocaina. I successivi controlli nella sua l’abitazione hanno dato esito negativo mentre nella casa di vacanza, con il fondamentale supporto del cane Ulisse, all’interno del vano motore, nascosti in un filtro dell’aria di un camper in stato di semiabbandono, sono stati trovati altri 16 grammi di cocaina e un bilancino di precisione.
A seguito dell’udienza di convalida, il 24enne è stato posto agli arresti domiciliari.

Nell’ambito dello stesso contesto operativo, i Carabinieri hanno denunciato un 41enne trovato in possesso di un grammo di eroina, un blocchetto di mannitolo, sostanza utilizzata per il taglio dello stupefacente, che avrebbe consentito di realizzare 12 dosi e un bilancino di precisione che sono stati posti sotto sequestro.