Spaccio di stupefacenti, i Carabinieri arrestano un 43enne a Marsala

È stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish e un bilancino di precisione

Il 43enne marsalese G.G. è stato arrestato dai Carabinieri di Marsala con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, dopo aver notato un giovane del posto che entrava e usciva dopo pochi minuti dall’abitazione dell’uomo, dato che quest’ultimo è noto alle forze dell’ordine per precedenti reati sempre in materia di sostanze stupefacenti, hanno perquisito il giovane, trovandolo in possesso di una dose di hashish.

È scattata così la perquisizione in casa del 43enne che, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di sbarazzarsi dello stupefacente ancora in suo possesso, circa 5 grammi di hashish, gettandolo dalla finestra insieme ad un bilancino di precisione ma tutto è stato recuperato e posto sotto sequestro.

Al termine delle formalità di rito, il 43enne è stato dichiarato in arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Trapani in qualità di assuntore non terapeutico di sostanza stupefacente.