Spaccio di stupefacenti, i Carabinieri arrestano un 23enne ad Alcamo

È stato trovato in possesso di oltre 25 grammi di marijuana

A pochi giorni dall’operazione antidroga che ha condotto all’arresto di cinque persone su ordinanza di custodia cautelare in carcere, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Alcamo, con il supporto dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia di Palermo, hanno arrestato il 23enne alcamese C.I. per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, che si trovava in una piazza nei pressi del centro storico di Alcamo, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e la somma di 70 euro. Questo ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo con l’esecuzione di una perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire ulteriori 25 grammi della stessa sostanza stupefacente, materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione, tutto posto sotto sequestro.

Al termine delle formalità di rito, il 23enne è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa del rito direttissimo. Il giudice ha convalidato l’arresto e sottoposto l’uomo alle misure cautelari dell’obbligo di dimora nel territorio comunale di Alcamo e all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.