Siglato accordo tra Regione e Comuni in difesa della Calendula maritima, pianta protetta tipica del Trapanese

Previste iniziative congiunte di difesa di questa pianta esclusiva della costa occidentale, gravemente minacciata di estinzione

Proteggere e promuovere la diffusione della Calendula maritima Guss, specie vegetale tipico del litorale trapanese e in via di estinzione. Questo l’obiettivo del governo Musumeci, che con l’Assessorato regionale del Territorio e dell’Ambiente, nell’ambito del programma comunitario Life CarMarSi, ha sottoscritto un protocollo di intesa con il Cnr-Ibbr e i Comuni di Marsala, Trapani ed Erice, per avviare iniziative congiunte di difesa di questa pianta esclusiva della costa occidentale, gravemente minacciata e compresa fra le 50 specie a maggiore rischio di estinzione nel Mediterraneo.

«La presenza della Calendula maritima può rappresentare elemento di attrazione per il turismo naturalistico, ambientale e paesaggistico del territorio trapanese – sottolinea l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, Toto Cordaro – contribuendo al posizionamento dell’area come riferimento per il turismo sostenibile e rispettoso di equilibri ambientali e socio-culturali».

L’accordo ha visto la luce dopo un lungo e complesso percorso di confronto con le realtà locali e adesso permetterà di promuovere azioni congiunte per rafforzare la consapevolezza rispetto agli obblighi di tutela e conservazione della Calendula maritima, già sottoposta a regime di protezione speciale nel 2019 grazie al decreto del presidente della Regione, per promuovere iniziative di comunicazione sulla Rete Natura 2000 e sulla Calendula maritima, per attivare programmi e interventi educativi, come laboratori e visite guidate, in collaborazione con le agenzie formative e le scuole, così da coinvolgere allievi e famiglie.

 

 

La passeggiata al lungomare di Trapani, buona fortuna! [REPORTAGE]

Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese