Sicilia, la Regione stanzia 5 milioni di euro per i servizi agli studenti disabili delle scuole superiori

Per coprire servizi di assistenza all’autonomia, alla comunicazione, di trasporto, convitto e semi-convitto

Cinque milioni di euro per i servizi agli alunni con disabilità delle scuole superiori di secondo grado dell’Isola. L’Assessorato regionale della Famiglia e delle politiche sociali ha pubblicato il decreto di liquidazione in favore delle Città metropolitane e dei Liberi consorzi comunali.

La somma, ripartita secondo il numero degli alunni con disabilità relativo all’anno scolastico 2023/2024, servirà per tutti i servizi di assistenza all’autonomia, alla comunicazione, di trasporto, convitto e semi-convitto. Si tratta di 3.733 ragazzi, così come comunicato dagli Enti locali.

«Le Città metropolitane e i Liberi consorzi, delegati a fornire i servizi, hanno manifestato più volte – dice l’assessore alla Famiglia e alle politiche sociali, Nuccia Albano – la necessità di ulteriori risorse per garantire il prosieguo dei servizi di assistenza. Si è pertanto proceduto, con la legge regionale del 28 settembre 2023, a una variazione compensativa di cinque milioni di euro e immediatamente i nostri uffici si sono attivati per predisporre il decreto di liquidazione. Con questa somma potrà essere garantito il mantenimento del livello qualitativo e quantitativo dei servizi e di scongiurare l’eventuale interruzione di quelli essenziali».

Inoltre, sempre in virtù della stessa legge regionale, è stata effettuata un’ulteriore variazione compensativa di un milione di euro da destinare agli alunni delle scuole superiori di secondo grado, ritenuti beneficiari dei “servizi integrativi, aggiuntivi e migliorativi”, in quanto riconosciuti – dall’Unità di valutazione multidisciplinare (Uvm) o dal medico specialista dell’Asp di residenza dell’alunno – ad “alta intensità di cura”. L’intero importo sarà liquidato in favore delle Città metropolitane e dei Liberi consorzi comunali sulla base del numero degli alunni riconosciuti beneficiari.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce