Sicilia, dalla Regione contributi per edicole e agenzie di distribuzione e stampa

Il presidente Schifani: "Sosteniamo settore strategico della nostra economia"

La Regione Siciliana ha destinato 5 milioni di euro di contributi a fondo perduto rivolti a edicole e agenzie di distribuzione e stampa per far fronte alla crisi economica causata dalla pandemia da Covid-19. Le risorse provengono dai fondi del Piano di sviluppo e coesione. Sul sito web dell’Irfis sono stati pubblicati gli avvisi per accedere alle agevolazioni.

«Il governo regionale – afferma il presidente della Regione, Renato Schifani – ha dato il via a una misura attesa per sostenere un settore strategico della nostra economia. Si tratta di un comparto che da qualche anno vive una situazione di difficoltà che si è acuita durante l’emergenza sanitaria. Anche in questo caso, attraverso l’Irfis e la sua piattaforma digitale, diamo risposte concrete agli operatori del mondo editoriale».

Per ottenere il contributo le imprese devono avere sede legale o operativa in Sicilia. Per quanto riguarda le edicole, la dotazione finanziaria ammonta a 4,2 milioni di euro. Il contributo concesso non potrà superare il limite di 5 mila euro per ciascuno dei soggetti ammessi che svolgono attività primaria con codice Ateco 47.62.10. Nel caso in cui, in seguito alla ripartizione, dovessero risultare risorse residue, queste saranno ripartite in parti uguali, sempre nel limite massimo di 5 mila euro, tra i soggetti ammessi che svolgono un’attività secondaria con lo stesso codice Ateco.

Il plafond finanziario destinato alle agenzie di distribuzione e stampa è, invece, di 800 mila euro. Il beneficio verrà erogato in parti uguali a tutti i richiedenti fino a un massimo di 100 mila euro ciascuno, nel caso di imprese già operanti al 31 dicembre 2018, e per un massimo di 30 mila euro ciascuna per quelle non ancora operanti a quella data. In ogni caso il contributo non potrà eccedere un terzo del fatturato aziendale del 2019.

Per entrambi gli avvisi le domande devono essere presentate dal rappresentante legale dell’azienda esclusivamente per via telematica all’indirizzo https://incentivisicilia.irfis.it, accedendo alla piattaforma dedicata mediante Spid o Carta nazionale dei servizi (Cns), e devono essere sottoscritte con firma digitale. L’invio delle istanze potrà avvenire dalle ore 10 di martedì 23 gennaio 2024 alle ore 17 di mercoledì 7 febbraio 2024.

L’avviso rivolto alle edicole è consultabile qui . L’avviso rivolto alle agenzie di distribuzione e stampa è consultabile qui

Prosegue a Paceco, nella Villa Comunale la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice