Si è concluso il progetto “Sportello dell’Energia” con ottimi risultati

I 13 sportelli informativi operativi e di assistenza per la tutela dei consumatori e utenti del servizio elettrico e del gas hanno funzionato al meglio nonostante l'emergenza Covid-19

Si è concluso il progetto “Lo sportello dell’energia: diritti a trasparenza”, realizzato nell’ambito del programma generale d’intervento della Regione Siciliana con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico che ha visto, in tutte e 9 le province, l’apertura di 13 sportelli informativi operativi e di assistenza per la tutela dei consumatori e utenti del servizio elettrico e del gas.

Capofila del progetto Federconsumatori Sicilia insieme ad altre cinque associazioni di tutela dei diritti dei consumatori: Acu, Adiconsum, Lega consumatori, Aiace e Movimento difesa del Cittadino. Nonostante le difficoltà legate al Covid-19, i risultati del progetto sono stati ottimi. In totale sono oltre 5.800 gli utenti, di cui 3.500 in presenza che dal 10 giugno 2020 al 09 giugno 2021 sono stati assistiti in presenza, per telefono o via email, dagli operatori di uno dei 13 sportelli. Gli operatori hanno fornito informazioni su tutti i temi principali del mercato dell’energia: problemi di fatturazione, autolettura, consumi, conguagli, rimborsi e trasparenza delle bollette. Informazioni sul mercato, il cambio di fornitore e le pratiche commerciali scorrette – attivazione di contratti non richiesti, mancato diritto del diritto di ripensamento – la scelta del contratto con informazioni sull’applicazione delle tariffe, sulla voltura o sul recesso e i chiarimenti sulle tariffe. Allacciamenti, bonus, risparmio energetico e impianti fotovoltaici, qualità tecnica e commerciale degli operatori.

L’ultimo atto del progetto “Lo Sportello dell’Energia: Diritti a Trasparenza” è stato l’Open Day del 7 maggio 2021, svoltosi online su piattaforma Zoom e con un preciso ed efficace metodo di prenotazione degli interventi degli utenti. Utenti che, tra l’altro, nell’80% dei casi non erano associati a nessuna delle associazioni partecipanti al progetto e che, nel 45% dei casi, ha deciso di farlo dopo aver valutato positivamente l’assistenza ricevuta.

“Questo è il dato che ci fa più piacere – commenta il presidente di Federconsumatori Sicilia, Alfio La Rosa – perché conferma che sono le associazioni di tutela dei diritti dei consumatori l’interlocutore naturale al quale gli utenti dovrebbero rivolgersi per ottenere assistenza in caso di dubbi o problemi sui grandi temi del consumo. Colgo l’occasione – conclude La Rosa – per ringraziare tutti gli operatori degli sportelli e tutte le altre associazioni partecipanti al progetto, che tantissimo hanno fatto per la buona riuscita del progetto stesso, in un periodo difficilissimo per tutti”.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest