“Settimana del Creato”, le iniziative della Diocesi di Trapani

Il vescovo Fragnelli celebrerà messa nell’area demaniale di San Matteo, sulla montagna di Erice, devastata dall'incendio del 25 luglio

Al via da domenica prossima, 3 ottobre, la “Settimana per il Creato” promossa dalla Diocesi di Trapani. Associazioni, scuole, Diocesi e Amministrazione comunale fanno rete per la cura della Casa comune.

Il primo appuntamento si svolgerà nell’area demaniale di San Matteo, sulla montagna di Erice, devastata da un incendio lo scorso 25 luglio: l’appuntamento è alle 8.30 per vivere un’esperienza di trekking biblico, una passeggiata in ascolto di se stessi e della natura accompagnati dalla ricchezza della Scrittura, seguirà alle 11, la messa celebrata dal vescovo Pietro Maria Fragnelli.

Sempre domenica, con inizio alle ore 15, si terrà una “caccia al tesoro” improntata sull’ecologia ed il rispetto per l’ambiente alla Villa comunale Margherita con e per i bambini che frequentano i centri per minori della Caritas diocesana.

Lunedì 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi, la Chiesa celebra il patrono d’Italia e degli ecologisti, autore del Cantico delle Creature, considerato uno dei documenti più importanti della nostra tradizione letteraria.

Martedì 5 a partire dalle 17.30 alla Casina delle Palme, associazioni, amministrazione comunale, esercenti del centro storico cittadino si metteranno a confronto per parlare di mobilità sostenibile. Un cambiamento possibile, anzi necessario. Interverranno il sindaco Giacomo Tranchida, gli assessori comunali alle Politiche di Sviluppo, Andreana Patti, e ai Lavori Pubblici, Dario Safina; Eugenia Belluardo, presidente del “Comitato passeggiata Maria Carolina”; Rosy Napoli referente del Comitato dei ristoratori del centro storico. Modera Cettina Giannone, vice presidente della cooperativa Koinonia.

Giovedì 7 ottobre, si conclude il progetto avviato dal comitato “Piazza Pulita” insieme all’Istituto “Rosina Salvo” di Trapani che ha restaurato e decorato le panchine di piazza Nino Castiglione. Appuntamento alle ore 9.30.

L’ultimo appuntamento è dedicato al mare: domenica 10 ottobre alcuni sub esploreranno i fondali attorno alla Torre di Ligny per valutare lo stato di inquinamento marino. Durante la mattinata è in programma anche la pulizia della piazzetta San Liberale e dello spazio costiero adiacente a cura di Legambiente Trapani, Erice “Nautilus”, Inaltomare scuola sub, Comitato di quartiere San Francesco-San Liberale & Torre di Ligny, Aiab Trapani, Comitato Cittadino “Passeggiata Maria Carolina.

“Camminare in una via nuova. La transizione ecologica per la cura della vita” è il tema scelto dai vescovi italiani per la Giornata del creato ed è il tema che fa da sottofondo alle iniziative che condividiamo con tutta la città – dice Gino Gandolfo, direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale sociale ed il lavoro – L’impegno per l’ambiente riguarda tutti, ciascuno deve sentirsi coinvolto in un progetto comune ed è questo il senso di un progetto che ci ha visto riuniti, ognuno al servizio della nostra casa comune. Un impegno dal basso che già da tempo vede impegnati giovani, scuole, istituzioni e che speriamo possa continuare a coinvolgere, in una rete per il creato e per il cambiamento degli stili di vita, sempre più cittadini”.

Aderiscono e promuovono le iniziative della Settimana del Creato: Diocesi di Trapani, Comune di Trapani, Agesci Gruppo Scout Tp6, Legambiente Trapani-Erice “Nautilus” Inaltomare Scuola sub, Comitato di quartiere San Francesco-San Liberale & Torre Ligny, Aiab Trapani, Comitato Cittadino “Passeggiata Maria Carolina”, Azione Cattolica Diocesana di Trapani, MCL Movimento Cristiano Lavoratori provinciale di Trapani, CIF centro italiano femminile di Trapani, M.A.S.C.I Trapani 1 “Carmelo Rallo” , Caritas Diocesana, Circolo “Laudato Sí” Trapani, APS Don Bosco con i giovani, CAI Erice

Giornata contro l’omotransfobia, il corteo a Trapani

Iniziativa di Arcigay Trapani Shorùq
Il vicesindaco Tumbarello: “Situazione sbloccata. Collaudo di alcuni tratti e operatività della condotta entro giugno”
In Sicilia è almeno il triplo rispetto a quello di altre parti d’Italia
Cerimonia in piazza Falcone Borsellino con il coinvolgimento degli studenti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Il deputato regionale sulla decisione della Regione che ha accolto la richiesta dell’amministrazione comunale
Rubati un tablet, un televisore e una macchinetta del caffe
I dati illustrati in un incontro promosso dall'amministrazione comunale di Erice