Selinunte, va avanti iter per lavori somma urgenza porto

Nicolò Catania: «Impegno per territorio»

Va avanti l’iter istruttorio per i lavori di somma urgenza al porto di Marinella di Selinunte, per liberarlo da posidonia e sabbia, con la conferma della somma di 200 mila euro che servirà a garantire la corretta funzionalità soprattutto ai pescatori della borgata che ormeggiano le proprie imbarcazioni da pesca. Lo conferma l’onorevole Nicolò Catania sentito il collega Alessandro Aricò, assessore regionale alle infrastrutture.

Aricò aveva già firmato a maggio una nota indirizzata alla Ragioneria generale della Regione e una nuova nota è stata fatta lo scorso 4 settembre. «Al di là di sterili polemiche che nulla producono, l’impegno per il territorio va avanti in maniera seria e senza sosta», commenta l’onorevole Catania. La somma è stata recuperata con una variazione di intervento, dallo stanziamento già previsto dalla Giunta regionale nel 2022 nel promuovere un nuovo porto regionale a Marinella di Selinunte, la cui progettazione è stata affidata all’ufficio speciale regionale.

«Lo scorso aprile insieme all’assessore Aricò abbiamo effettuato un sopralluogo al porto di Selinunte, alla presenza di una rappresentanza di pescatori, per renderci conto delle difficoltà dei pescatori nell’utilizzare il bacino, a causa degli effetti erosivi dovuti a fenomeni di forte pioggia e dell’accumulo di alga posidonia dovuta alle correnti marine. Così è stato deciso di procedere con urgenza ai lavori – dice l’onorevole Catania – ma con la stagione estiva alle porte si è deciso, di comune accordo tra Regione, Comune e marineria, di intervenire dopo agosto». L’iter tecnico, dunque, procede: «Ho avuto conferma dall’assessore Aricò che gli uffici del dipartimento stanno seguendo l’iter tecnico per garantire l’avvio dei lavori nel più breve tempo possibile», conclude Catania.

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Disposti il divieto di avvicinamento e il sequestro preventivo di 174.350 euro
Per presentare le loro candidature nell'ambito di progetti a beneficio di persone in difficoltà economiche
A carico dei due sono risultate anche due condanne per diversi reati
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Si alterneranno tre spettacoli, dedicati a bambine, bambini e alle loro famiglie, dal 27 luglio al 16 agosto
In un’atmosfera suggestiva, gli spettatori potranno godere di spettacoli musicali immersi nei vigneti della cantina Baglio Oro
Questo progetto collettivo è il risultato di un intenso anno di riflessione e ricerca da parte di 41 fotografi contemporanei
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani