Selinunte, dal 26 marzo tornano i percorsi di visita approfonditi nell’Area archeologica

Il suggestivo tracciato proposto ai visitatori include la Collina Orientale il Baglio Florio e la zona dell’Acropoli da raggiungere con le navette

Ritornano da domenica prossima, 26 marzo, i “Selinunte highlights”, percorsi di visita curati da CoopCulture presso l’area archeologica nel territorio di Castelvetrano.

Il suggestivo tracciato proposto ai visitatori include la Collina Orientale il Baglio Florio e la zona dell’Acropoli da raggiungere con le navette ecologiche. Il tour entrerà nel vivo raggiungendo l’area della Collina Orientale: qui sarà possibile ammirare e comprendere l’architettura dorica dell’Heraion, o Tempio E, che risale al V secolo avanti Cristo, i resti del Tempio F. risalente alla metà del VI secolo avanti Cristo, dedicato forse a Dioniso, e meravigliarsi per l’imponente campo di macerie di uno tra i più grandi templi greci mai costruiti: il Tempio G. E accanto, come non notare le macchine in scala reale, della mostra “Ars Aedificandi” di MondoMostre che raccontano i processi costruttivi dell’antichità.

Dopo una visita approfondita ai reperti raccolti al Baglio Florio, si raggiungerà con le navette la Collina dell’Acropoli attraversando anche l’alveo originario del fiume Cottone alla cui foce sorgeva il porto dell’antica Selinunte. Qui si scopriranno i resti di altri quattro templi a colonnato e degli altari. La passeggiata sull’altura dell’Acropoli farà comprendere l’ampiezza della città e il suo sviluppo.
Dal prossimo mese di aprile le visite Selinunte Highlights saranno molto più frequenti: domenica 2 aprile (prima domenica del mese, ingresso gratuito) sono previste due visite, alle 10 e alle 11.30. Poi dal 7 aprile, solo alle 10.30. E’ possibile consultare giorni e orari su www.coopculture.it

Prosegue a Paceco, nella Villa Comunale la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice