Scuole, la “Umberto di Savoia” di Trapani sarà accorpata alla “Gian Giacomo Ciaccio Montalto” [AUDIO]

La redazione di Trapanisi.it ne ha parlato con Anna Maria Sacco, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Gian Giacomo Ciaccio Montalto

Saranno accorpate: la scuola “Umberto di Savoia” e il “Gian Giacomo Ciaccio Montalto” diventeranno un’unica realtà. Tutto parte dall’emanazione del Piano di dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica regionale relativa all’anno scolastico 2024/2025 disposto dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione regionale che ha definito il contingente organico dei dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi generali ed amministrativi per la Sicilia in 710 unità.

“Siamo stati oggetto di dimensionamento – afferma Anna Maria Sacco, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Gian Giacomo Ciaccio Montalto – , un dimensionamento voluto dalla Regione, che si è concluso con l’emanazione del Decreto Assessoriale del 4 gennaio 2024 e con la conseguente aggregazione del Circolo Didattico ‘Umberto di Savoia’ all’Istituto Comprensivo ‘Gian Giacomo Ciaccio Montalto’. Chiaramente il dimensionamento è un cambiamento di non poco conto, che ha creato sicuramente dei dubbi e delle perplessità nei trapanesi”.

La redazione di Trapanisi.it ha voluto approfondire la notizia con Anna Maria Sacco. Clicca play per ascoltare:

“Insieme alla Dirigenza e allo staff del Circolo Didattico ‘Umberto di Savoia’ di Trapani, abbiamo deciso di collaborare, di metterci insieme, proprio per tranquillizzare gli animi: l’Istituto Comprensivo ‘Gian Giacomo Ciaccio Montalto’ aggrega un circolo didattico che, chiaramente, ha una sua storia sul territorio e che è notoriamente conosciuto a Trapani. Questo non vuol dire che si perderà l’identità e la dignità di un plesso, tra l’altro l’Istituto Comprensivo è già stato oggetto di dimensionamento negli anni precedenti e il Plesso ‘Umberto’ manterrà pari dignità e identità, così come i plessi che sono stati aggregati in precedenza all’Istituto Comprensivo ‘Gian Giacomo Ciaccio Montalto’. Gli aspetti positivi sicuramente ci sono; all’Istituto Comprensivo si lavora secondo una verticalizzazione, un curriculum verticale che è sicuramente un valore aggiunto, un confronto continuo e costruttivo tra i vari ordini di scuola che permettono di seguire un processo di crescita, un percorso, un progetto di vita, che accompagna i bambini dai tre anni (quindi dalla fase della tenera età) fino alla fase preadolescenziale dei 13 anni”.

“Sicuramente il contributo del Circolo Didattico ‘Umberto di Savoia’ sarà fondamentale perché, ripeto, è una scuola riconosciuta sul territorio, che si inserirà all’interno della progettazione dell’Istituto Comprensivo ‘Gian Giacomo Ciaccio Montalto’ e questo non comporterà assolutamente nessuna variazione nell’assetto organizzativo. Quindi quello che ci sentiamo di dire è che i bambini, nella loro quotidianità, non perderanno nulla; le famiglie ritroveranno i loro docenti nel Plesso, ritroveranno un luogo fisico riconosciuto e comunque pronto ad accoglierli, come sempre. La cosa che può migliorare è sicuramente la possibilità di far parte di un istituto comprensivo che già ha un riconoscimento sul territorio, grazie ad una serie di sinergie con le Amministrazioni, con l’ Ente locale, con l’ associazionismo e con tutti gli stakeholders che partecipano alla costituzione e alla costruzione di un’offerta formativa di qualità e variegata”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo