Scuola e disabilità: lavoratori e famiglie ancora in piazza il 3 maggio a Trapani,

Il sindacato SGB: “Ci hanno vietato il corteo ma saremo comunque in presidio. Vogliamo soluzioni”

Continua la protesta di lavoratori e famiglie. La vicenda riguarda le nostre scuole e l’assistenza ai ragazzi con disabilità gravi e gravissime. Dal 28 febbraio il sindaco ha detto stop, e da allora molte decine di operatori a casa dopo oltre 20 anni di attività e centinaia di ragazzi e famiglie in difficoltà.

“Scuole costrette a chiedere l’intervento delle famiglie, ragazzi costretti a rinunciare alla scuola, genitori che scrivono chiedendo il ripristino del servizio. E decine di operatori per strada dopo oltre 20 anni a ingrossare le fila di una disoccupazione insopportabile e sempre più di massa. Una storia odiosa: si continua a tagliare e a colpire lavoratori, famiglie, il diritto allo studio e all’integrazione, addirittura i soggetti più deboli, i nostri ragazzi con disabilità e i loro diritti. È un problema per chi ha la responsabilità di questa città? Cosa si vuole di più per intervenire?” attacca Vincenzo Capomolla di SGB Sindacato Generale di Base.

Da marzo una serie di manifestazioni in città che non accennano a placarsi, anzi: lunedì ancora in piazza davanti a Comune e Prefettura. “Ci hanno negato il corteo, ma non è con i dinieghi che si risolve la questione. Vogliamo soluzioni. Dopo mesi di protesta e di pressioni in tutta la Sicilia portiamo a casa una legge finanziaria regionale, già pubblicata, che rifinanzia il servizio, apre la strada al riavvio e supera anche quel parere del CGA che era diventato scudo per chiudere il servizio. Alcuni comuni lo hanno già riaperto, altri non lo hanno mai interrotto. Cosa si aspetta, di esasperare tutti? Basta con tagli e licenziamenti”.

“Non c’è più tempo per dinieghi e ammuine”, conclude.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify