Screening sanitario a domicilio, collaborazione tra Asp e Poste Italiane

La campagna di prevenzione del tumore del colon retto interessa 5.500 cittadini tra i 50 e i 69 anni residenti nel Trapanese

Svolgere in autonomia un autotest, ricevendo direttamente a casa la busta con la provetta e le informazioni sull’utilizzo e poi attendere il ritiro del campione a domicilio fissando un appuntamento con il portalettere.

L’ASP di Trapani punta sul servizio “Smart screening” di Poste Italiane per avvicinare alla prevenzione del cancro del colon retto 5.500 cittadini in target con fascia d’età compresa tra i 50 e i 69 anni e residenti nella provincia di Trapani. Per loro è già in corso da alcuni giorni la distribuzione della lettera con il kit che spiega l’importanza della prevenzione, le istruzioni per l’auto-test e la successiva riconsegna del campione.

Il ritiro a domicilio sarà effettuato da un portalettere di Poste Italiane previo appuntamento attraverso il numero 02.82443894, disponibile dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. Il campione sarà poi analizzato dall’ASP che nel giro di pochi giorni restituirà il referto per posta.

Il nuovo servizio di “Smart screening” messo a disposizione da Poste Italiane prevede una serie di strumenti utili ad avvicinare ancora di più la Pubblica Amministrazione e i cittadini, ad agevolare i soggetti fragili attraverso servizi di prossimità, scelte comunicative efficaci e innovative, nonché tecnologie automatizzate per il monitoraggio dei dati e il popolamento dei database.

Il progetto è pensato per incentivare i controlli in autodifesa grazie all’abbattimento dei tempi di accesso, esecuzione e riconsegna del test. Un esame senza uscire di casa, che abbatte anche le barriere di diffidenza e pudore.

“La prevenzione salva la vita. La tempestività diagnostica – sottolinea il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Ferdinando Croce – soprattutto in campo oncologico è di fondamentale importanza, e con questa convinzione la direzione generale dell’Asp di Trapani ha avviato un’iniziativa sperimentale finalizzata a stimolare l’attenzione del cittadino avvicinando la possibilità di sottoporsi allo screening senza uscire da casa. Questa iniziativa si inserisce in un più vasto piano aziendale specifico dei programmi di screening di prossima attivazione, con particolare riferimento alla patologia tumorale del color retto, che a livello regionale rappresenta circa il 14% di tutti i tumori”.

I cittadini che in questi giorni hanno ricevuto o riceveranno il kit possono già aderire richiedendo il ritiro della provetta direttamente a casa. Si raccomanda di eseguire il test entro un mese dal ricevimento della lettera di invito.

 

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Disponibile alla postazione di Poste Italiane allestita alla Villa Margherita
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città
Saranno trasmesse al Consiglio comunale e poi all'Assessorato regionale competente
Gruppo musicale elettro-pop-rap milanese che ha appena rilasciato il nuovo singolo “Maranza” in collaborazione con Fabio Rovazzi
Oltre al martedì e giovedì mattina, anche il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Completamente ristrutturato e allestito con uffici moderni, digitalizzati e dotati di postazioni di lavoro attrezzate
Manca il numero di firme autenticate nelle due liste presentate richiesto dal regolamento
Gli addetti alla sicurezza non erano tra quelli iscritti negli appositi registri della Prefettura
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"