mercoledì, Febbraio 21, 2024

Scoperto dalla Guardia di Finanza un deposito clandestino di bombole di gas, denunciato il titolare

L'immobile, risultato pure abusivo, si trova nel territorio di Castellammare del Golfo

Scoperto dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani a Castellammare del Golfo un deposito clandestino di bombole di gpl realizzato dal titolare di una ditta individuale che è stato denunciato.

Dopo diversi servizi di osservazione ed appostamento, e avendo accertato dalle banche dati in uso al Corpo la presunta irregolarità dell’attività svolte, i finanzieri hanno effettuato un’ispezione nei locali dell’azienda dove hanno trovato un dipendente, intento a caricare un furgone di bombole di gpl prelevate da un capannone adibito a deposito, e il titolare dell’attività commerciale. Quest’ultimo, alla richiesta dei militari di esibire le previste autorizzazioni, ha dichiarato di non aver mai dato alcuna comunicazione dell’inizio della propria attività (avviata nel 2008) e di non aver mai richiesto alcuna autorizzazione per il deposito delle bombole.

Nei suoi confronti è scattata l’immediata denuncia alla Procura di Trapani e il sequestro preventivo dell’immobile adibito a deposito, all’interno del quale sono stati rinvenuti 2.500 chili di gas concentrato all’interno di 168 bombole.
Per l’esercizio di questo tipo di attività, che comporta la detenzione e l’impiego di prodotti infiammabili, incendiabili o esplodenti, da cui possono derivare, in caso di incendio, gravi pericoli per l’incolumità della vita e dei beni, è obbligatoria la comunicazione ai Vigili del Fuoco che periodicamente effettuano visite e controlli.

Il dipendente, invece, è stato denunciato per non aver comunicato all’INPS le variazioni di reddito derivanti dalla sua attività lavorativa, svolta totalmente in nero, obbligo previsto per tutti coloro che ricevono il reddito di cittadinanza.
L’uomo ha dichiarato ai finanzieri di lavorare presso la ditta in questione dal mese di settembre 2020, pur continuando a percepire da febbraio dello stesso anno il reddito di cittadinanza, per un totale complessivo che, fino al momento dell’intervento, è stato quantificato in circa 11.000 euro.

Nei suoi confronti è stata effettuata apposita comunicazione all’INPS per la revoca del beneficio e il recupero delle somme percepite.
Per il suo impiego, il titolare della ditta sarà anche sanzionato con il pagamento di una somma di denaro che va dai 6.000 ai 36.000 euro, avendo impiegato un lavoratore senza la preventiva comunicazione al Centro per l’Impiego.

Gli accertamenti dei militari sono stati poi estesi, insieme a personale tecnico del Comune di Castellammare del Golfo, anche all’immobile parzialmente utilizzato dalla ditta quale deposito che è risultato essere totalmente abusivo, situazione ulteriormente aggravata dal fatto che la zona su cui lo stesso insiste è soggetta al vincolo sismico.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
È allarme per gli effetti negativi dell'uso sconsiderato di smartphone, videogiochi e altri dispositivi digitali da parte di bambini e adolescenti
Previste due tipologie di interventi finanziati con quasi 450 mila euro dal Ministero dell'Interno
In vigore nelle prossime settimane l'ulteriore sconto per chi sceglierà la domiciliazione bancaria
"Questa vittoria rappresenta un simbolo di unità e coesione per la nostra comunità"

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il corso di laurea verrà presentato nell’ambito della presentazione dell’Osservatorio sulla burocrazia, che si terrà il prossimo 4 marzo a Palermo
Il comico palermitano torna in scena con il suo nuovo spettacolo
Pochissime le denunce nella provincia di Trapani rispetto all’effettiva incidenza di usura ed estorsioni
Daniele Giuffrè ha sfiorato il titolo con un allungo per poco non andato in porto

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Cartabellotta commissario per l'emergenza siccità
Il deputato regionale: “Il Partito Democratico pronto ad un confronto costruttivo con tutte le parti in causa”
Rigettato il ricorso presentato dal deputato regionale di Fratelli d’Italia, Nicola Catania
"Interi quartieri come Villa Rosina sono senza acqua da oltre venti giorni"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re