Scoperto ad Erice il cippo in memoria di Sebastiano Bonfiglio, sindaco ucciso dalla mafia

È stato collocato dall'Amministrazione comunale nei Giardini del Balio

Stamattina, ad Erice, cerimonia per la
Scopertura del cippo in memoria di Sebastiano Bonfiglio collocato dall’Amministrazione comunale nei Giardini del Balio.

Alla manifestazione, organizzata dal Comitato per le “Celebrazioni per il Centenario della morte di Sebastiano Bonfiglio” in occasione dell’anniversario dell’uccisione per mano mafiosa dell’allora sindaco del Comune di Monte San Giuliano, erano presenti la sindaca di Erice Daniela Toscano, il presidente del Comitato, Giuseppe Coppola, e l’assessora Maria Iovino, in rappresentanza del Comune di Valderice.

L’incontro è stato animato dalla partecipazione di rappresentanze delle scolaresche di Erice e di Valderice.

“Quella di oggi rappresenta un’occasione importante per ricordare Bonfiglio e la sua storia – ha sottolineato Daniela Toscano – che costituisce, ancora oggi, un esempio per tutti i cittadini che rifiutano e combattono la mafia e credono fermamente nel valore della legalità. Quella di Sebastiano Bonfiglio fu, come ha ricordato il presidente del Comitato, un’esperienza intrisa di passione civica, di coraggio e di valori, gli stessi – ha concluso la sindaca – che dobbiamo continuare a coltivare in ciascuno di noi, per il bene della nostra comunità e per onorare il suo sacrificio”.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore