Santangelo: “Sia ripristinato servizio vigilanza h24 presso il metanodotto di Mazara”

Depositata un'interrogazione parlamentare dal senatore del Movimento 5 Stelle

Il senatore del Movimento 5 Stelle, Vincenzo Maurizio Santangelo, ha depositato un’interrogazione parlamentare per chiedere un intervento del Ministero dell’interno volto a innalzare il livello di guardia nell’area su cui insiste il metanodotto di Mazara del Vallo. Dal 1° ottobre 2021, infatti, la società che gestisce il metanodotto ha interrotto il servizio privato di vigilanza armata h24 sostituendolo con un servizio di portierato attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 18.

“Alla luce della grave escalation militare la preoccupazione della cittadinanza difronte a un’area che ha rapidamente acquisito natura di sito sensibile e di interesse nazionale è più che fondata – commenta il senatore Santangelo. Presso la centrale mazarese, infatti, arriva circa il 30% del gas consumato in tutta Italia, percentuale che potrebbe anche essere incrementata a seguito della probabile riduzione della dipendenza energetica dai territori russi. Le richieste di incontro formulate alla società gestore dell’impianto dalla “Sicilia Police” che finora si era occupata del servizio di vigilanza armata h24 e dalle rappresentanze sindacali trapanesi, finalizzate alla condivisione di possibili soluzioni idonee a tutelare la sicurezza del metanodotto e ad assicurare il mantenimento dei livelli occupazionali presso lo stesso, ad oggi sono rimaste inascoltate.Per tutti questi motivi, insieme alla deputata del MoVimento 5 Stelle, Vita Martinciglio, abbiamo deciso di presentare sia alla Camera che al Senato un atto ispettivo nel quale chiediamo al Ministro che sia garantita la sicurezza del metanodotto mazarese, anche facendo ricorso all’impiego di forze dell’ordine” ha concluso il senatore Santangelo.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk