Santangelo (M5S), tra la riforma Ambiente e le ZEE: “L’Italia torna padrona del proprio territorio” [AUDIO]

"L'Italia potrà costituire una Zona Economica Esclusiva (ZEE) che permetterà al nostro Paese di gestire in maniera esclusiva le risorse naturali e minerarie entro 200 miglia dalle nostre coste"

Lunga intervista con il senatore del Movimento 5 Stelle Maurizio Vincnezo Santangelo ha presentato due attività molti interessanti: la prima riguarda l’inserimento nella Costituzione del tema dell’ambiente, la seconda invece prevede che l’Italia potrà costituire una Zona Economica Esclusiva (ZEE). Clicca play per ascoltare l’intervista:

“L’approvazione del nostro disegno di legge costituzionale che introduce il tema dell’ambiente all’interno della nostra Costituzione rappresenta un passo storico per l’Italia. Con l’approvazione di questa riforma – che dopo la seconda lettura alla Camera dei Deputati dovrà concludere un’ulteriore deliberazione del Parlamento – la tutela dell’ambiente e degli animali sarà inserita tra i principi fondamentali del nostro ordinamento. Il testo approvato assume una valenza ancor più importante perché sancisce un principio fondamentale troppo a lungo disatteso nell’ottica del profitto, ossia che l’esercizio dell’attività economica in nessun caso dovrà recare danno all’ambiente e alla salute di tutti i cittadini.
Questa riforma rappresenta un cambio di passo decisivo nel percorso già avviato di transizione ecologica del nostro Paese”.

Riguardo la ZEE, Santangelo invece sottolinea come: “Grazie al disegno di legge che abbiamo approvato ieri pomeriggio in Senato, l’Italia potrà costituire una Zona Economica Esclusiva (ZEE) che permetterà al nostro Paese di gestire in maniera esclusiva le risorse naturali e minerarie entro 200 miglia dalle nostre coste, ma soprattutto di tutelare chi opera in quei tratti di mare, primi fra tutti i nostri pescatori”.

“In pratica, grazie a questa iniziativa fortemente voluta dal MoVimento 5 Stelle, ci riappropriamo della sovranità su un tratto di mare che oggi appartiene alle acque internazionali.
Con l’approvazione di questo disegno di legge, la costituzione della ZEE potrà adesso avvenire su iniziativa del Ministro degli affari esteri, Di Maio, che sul tema sta lavorando da diverso tempo. C’è chi si proclama “sovranista” per spot elettorale e chi lavora concretamente per restituire sovranità al nostro Paese” ha concluso Santangelo.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi