Santangelo (M5S): “Altre 44 opere sbloccate, tra queste anche la Variante nel tratto Trapani-Mazara”

L'intervento inizia in corrispondenza dell'innesto con la SS 118 (in prossimità dell’ospedale di Marsala) e termina sulla SS 115 esistente

“All’interno della seconda lista dei commissari straordinari per le grandi opere trasmessa dal ministro delle Infrastrutture alle Camere, sono previsti 18 interventi sulla rete stradale, 15 infrastrutture ferroviarie, due opere di trasporto rapido di massa per migliorare la mobilità urbana a Roma e Catania e nove interventi per presidi di pubblica sicurezza, per un totale di 13,2 miliardi di euro di investimenti sbloccati”. A darne notizia il senatore e delegato d’Aula per il MoVimento 5 Stelle, Vincenzo Santangelo.

“Tra le opere sbloccate – prosegue il senatore trapanese – c’è anche il prolungamento verso sud della esistente Strada a Scorrimento Veloce Trapani Marsala per il quale sono stati stanziati 134 milioni di euro. Si tratta di ingenti risorse rimaste ferme per anni che adesso finalmente verranno utilizzate per costruire infrastrutture utili al nostro territorio, soprattutto in ottica di trasporto intermodale da e verso l’aeroporto di Trapani Birgi”.

L’intervento inizia in corrispondenza dell’innesto con la SS 118 (in prossimità dell’ospedale di Marsala) e termina sulla SS 115 esistente, in corrispondenza dell’asse di penetrazione al porto di Mazara del Vallo.

Sono previsti 3 svincoli intermedi (Marsala sud, Terrenove e Petrosino). Il progetto prevede una strada di categoria C1 secondo il D.M. 5/11/2001, con una corsia per senso di marcia ed una piattaforma stradale di larghezza complessiva pari a 10,5m.Il Commissario straordinario che avrà il compito di accelerare e completare i lavori sarà l’Ing. Eutimio Mucilli, Dirigente ANAS.

“Sono fiducioso sul fatto che le Commissioni provvederanno in tempi brevi a fornire i pareri di competenza e che presto possa essere adottato il Dpcm al fine di consentire l’immediata apertura dei cantieri” ha concluso Santangelo.