Sanità nel Trapanese: “Troppe cose non funzionano”

Dalla carenza di personale ai lunghi tempi di attesa nei Pronto Soccorso e per le visite mediche

Le problematiche dell’assistenza sanitaria nella provincia di Trapani sono al centro di un’articolata e accorata segnalazione giunta alla redazione di Trapanisi.it da parte di un cittadino.
La pubblichiamo integralmente nell’attesa di un riscontro, che abbiamo già chiesto, da parte dell’Asp di Trapani.

“In data odierna – scrive il lettore – ho sollecitato una risposta alle segnalazioni già inviate, al Ministero della salute e alla Regione Siciliana, in qualità di cittadino, per richiamare l’attenzione ai lunghi tempi di attesa, conseguenza del limitato numero di risorse messe a disposizione nelle strutture sopra citate nel territorio di Trapani e provincia.

La situazione nelle strutture e nei diversi presidi del territorio è grave, la carenza di personale è evidente e lo stress psicofisico dei lavoratori ovvero dei pazienti è insostenibile.
Una condizioni critica che non può essere continuamente sottovalutata né a livello nazionale, né regionale.
Non sono ammesse giustificazioni. La problematica è cronica e devono essere trovate le risorse finanziarie necessarie a ripristinare un servizio sanitario sempre più alla deriva.

Sempre in ambito sanitario, è intollerabile la programmazione di visite specialistiche e non, a distanza di 8 mesi. Ticket con esenzioni che non possono essere accettati se non in mesi specifici per via del flusso di prenotazioni già inserite e del budget superato. È fondamentale erogare servizi efficienti e ridurre tempi di attesa che non sono più tollerabili. È necessario approfondire accuratamente la criticità che riveste una rilevata importanza.

La salute è il primo fondamentale diritto del cittadino,perché senza di essa tutti gli altri diritti risulterebbero gravemente compromessi e limitati. Garantire cure ai propri cittadini deve essere una responsabilità e un impegno fondamentale dello stato, senza se, senza ma”.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"