Confronto tra Asp e governo regionale, Musumeci: “L’ospedale di Castelvetrano sarà potenziato”

Espressa la volontà, da parte del governo regionale, di potenziare il nosocomio

«La volontà del governo regionale è quella di mettere l’ospedale di Castelvetrano nelle condizioni di esprimere il massimo delle proprie potenzialità. Il campanilismo territoriale non serve, anzi diventa un ostacolo, in un territorio in cui sono presenti parecchie strutture ospedaliere. Sia promossa subito ogni possibile iniziativa affinché quel nosocomio sia potenziato».

Questa la posizione espressa dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci al termine di un lungo confronto, svoltosi ieri, con il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, alla presenza del direttore generale del dipartimento regionale per la Salute Mario La Rocca.

Ieri, inoltre, è stata disposta la pubblicazione del concorso pubblico per otto pediatri per consentire la copertura dei turni di reperibilità nel Punto nascita di Castelvetrano, temporaneamente sospeso e accorpato nelle attività al presidio di Mazara del Vallo.

La decisione più importante uscita dal vertice di Palazzo Orleans è quella di istituire all’ospedale di Castelvetrano un laboratorio di Emodinamica in grado di servire pazienti della Valle del Belice che necessitano di trattamenti di angioplastica, oggi costretti a recarsi all’ospedale di Sciacca, con tempi di percorrenza non compatibili con la gravità della patologia. Nella provincia di Trapani, infatti, è presente un solo servizio del genere ubicato all’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Erice.

Nell’incontro con il governatore si è anche parlato della possibile riattivazione dell’Unità operativa complessa di Chirurgia generale, tenuto conto dello standard di produttività mantenuto negli anni e paragonabile ad altre strutture complesse sia per quantità delle prestazioni sia sul piano qualitativo. Analogo ragionamento è stato fatto per l’Unità complessa di Anestesia e rianimazione, anche per fronteggiare la pandemia da coronavirus, con il potenziamento della rete dei posti letto di Terapia intensiva.

Il presidente Musumeci ha, infine, chiesto al commissario Zappalà di riavviare subito i contatti con l’Amministrazione comunale di Castelvetrano per attivare un centro vaccinale fuori dall’ospedale, in locali pubblici idonei.

«Con la buona volontà di tutti – ha concluso Musumeci – sarà presto ripristinata una condizione di equilibrio anche in quel territorio, senza dare spazio a inutili e dannose polemiche e strumentalizzazioni».

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche